STRUFFOLI (ricetta della nonna)

Struffoli

Struffoli ricetta della nonna.

Da buona Napoletana oggi non posso non presentarvi un dolce tipico della mia regione, oggi ho preparato gli struffoli con la ricetta antica della mia mamma, quella che nella mia famiglia si tramanda da madre in figlia 🙂

Dalle mie parti gli struffoli vengono preparati in occasione del Natale e a carnevale, io li adoro 😀

StruffoliStruffoli

Ingredienti:

3 uova

50 g.burro a temperatura ambiente

il succo di un’arancia (in alternativa potete mettere un bicchierino di anice)

la buccia grattugiata di un’arancia e un limone

un pizzico di bicarbonato

una vanillina

100 g. di zucchero

farina quanto basta (450-500 g)

Olio d’arachidi per friggere

Glassa:

350 g miele

50 g zucchero

succo mezza arancia

un pò di buccia di mandarino

mezzo bicchierino di anice

confettini colorati misti, ciliegine, cedro intero a piacere

Preparazione:

Mettere in una ciotola un pò di farina e al centro tutti gli altri ingredienti, mescolare con una forchetta e aggiungete man mano la farina che occorre a fare un impasto consistente.

Trasferirlo su una spianatoia infarinata e continuare ad impastare aggiungendo un pò di farina alla volta finchè l’impasto è bello compatto e non attacca più alle mani (questo è molto importante perchè quando farete gli struffoli non si deve aggiungere molta farina, altrimenti durante la frittura fanno la schiuma)

Tagliare dall’impasto un pezzettino e fare un lungo salsicciotto spesso 1 cm, tagliare tanti pezzettini (devono essere piccoli, perchè gonfieranno) Scaldare abbondante olio in una pentola di acciaio dai bordi alti e friggete gli struffoli pochi alla volt fino alla doratura (io li friggo nel cestello bucato).

Man mano far gocciolare su carta da cucina.

Fritti tutti gli struffoli e trasferiteli tutti in una capiente ciotola di ceramica.

Glassa:

Preparare il miele mettendolo in un pentolino a fuoco basso, insieme allo zucchero, le bucce di mandarino tagliate a quadratini molto piccoli, l’anice e il succo d’arancia, mescolare continuamente appena raggiunge il bollore e lo zucchero e il miele è fluido, spegnere il fuoco lasciare intiepidire qualche minuto e versarci dentro gli struffoli, mescolare con un cucchiaio finchè non sono tutti impregnati di miele, sistemare in un vassoio decorandoli man mano con i confettini, il cedro tagliato a pezzi e le ciliegine.

Fare raffreddare.

Gli struffoli sono pronti per essere serviti… Buon appetito!

SEGUITEMI SUI SOCIAL 😊

Se vi è piaciuta questa ricetta e volete essere sempre aggiornati sulle ultime ricette cliccate mi piace alla mia pagina Facebook QUA  …E se preparate una mia ricetta, inviatemi un messaggio con la foto, la pubblicherò con piacere sulla mia pagina Facebook…

Cliccate QUA per seguirmi su Istantgram 😉

Per tornare alla home cliccate QUA.

6 Risposte a “STRUFFOLI (ricetta della nonna)”

  1. Provero’ a farli prima di Natale , qui in Canada solo poche persone si impegnano a farli , dovro’ sostituire l’olio di arachidi con l’olio di mais , e’ piu sicuro giacche se portano i dolcetti a scuola e vietato portare qualsiasi cosa con arachidi , allergie in tanti bambini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.