Crea sito

Struffoli al cioccolato e caramello

Struffoli al cioccolato e caramello

Struffoli al cioccolato e caramello.

Adoro gli struffoli tra i dolci Natalizi sono quelli che preferisco,l’anno scorso ho provato le varie versioni classiche,gli struffoli della mamma,quelli della nonna di mio marito,quelli della zia,quelli con la glassa al cioccolato,quest’anno le varie varianti…gli struffoli al caramello e adesso questi golosissimi al cioccolato e caramello 😀

Gli struffoli al cioccolato e caramello non sono i soliti struffoli,ma una variante diversa molto golosa e particolare,provateli vi conquisteranno al primo assaggio 😉

 

Struffoli al cioccolato e caramello

I tessili presenti in questa foto sono del brand Amo la casa,questa è la collezione Incontri d’inverno.

 

Ingredienti:

480 g farina

20 g cacao amaro

3 uova e un tuorlo

50 g burro fuso

120 g zucchero

50 ml rum

un pizzico di sale

Glassa al caramello:

300 g zucchero

confettini colorati,ciliegine candite

 

Setacciare la farina insieme al cacao.

Mettere in una ciotola tutti gli altri ingredienti e mescolarli bene tra di loro con un cucchiaio in legno.

Unire la farina poco alla volta fino a formare un impasto omogeneo,liscio e che non attacca alle mani,se occorre un’altra pò di farina aggiungerla.

Tagliare dall’impasto dei pezzettini,con le mani modellare tanti salsicciotti molto sottili e tagliarli ognuno a piccoli pezzettini,metterli distanziati tra di loro su un canovaccio leggermente infarinato.

Mettere a scaldare abbondante olio in una pentola d’acciaio dai bordi alti.

Friggere gli struffoli pochi per volta nell’olio caldo fino a doratura e metteteli a gocciolare man mano in una ciotola con carta per fritti.

Una volta fritti tutti gli struffoli metterli in un vassoio formando una cupola,a questo punto possiamo preparare la glassa al caramello.

Mettere una grande padella antiaderente a scaldare sul fuoco a fiamma molto bassa e versarci lo zucchero sparso su tutto il fondo della padella,appena lo zucchero inizia a sciogliersi tutto e a dorare leggermente girare con un cucchiaio di legno e mescolare sempre fino a raggiungere il color caramello (deve essere di un bel colore ambrato,altrimenti in caramello sarà troppo duro poi)

Far colare il caramello sugli struffoli e man mano decorare con confettini e ciliegine.

 

Versione Bimby:

Mettere le uova con lo zucchero,il liquore nel boccale 20 sec. / vel 3.

Unire il pizzico di sale,il cacao e la farina,lavorare 4 min. / vel spiga.

Con un dito controllare la consistenza dell’impasto se non attacca va bene,se attacca unire un pò di farina e lavorare altri 2 min. / spiga

Tagliare dall’impasto dei pezzettini,con le mani modellare tanti salsicciotti molto sottili e tagliarli ognuno a piccoli pezzettini,metterli distanziati tra di loro su un canovaccio leggermente infarinato.

Mettere a scaldare abbondante olio in una pentola d’acciaio dai bordi alti.

Friggere gli struffoli ottenuti pochi per volta nell’olio caldo fino a doratura e metteteli a gocciolare man mano in una ciotola con carta per fritti.

Una volta fritti tutti gli struffoli metterli in un vassoio formando una cupola,a questo punto possiamo preparare la glassa al caramello.

Mettere una grande padella antiaderente a scaldare sul fuoco a fiamma molto bassa e versarci lo zucchero sparso su tutto il fondo della padella,appena lo zucchero inizia a sciogliersi tutto e a dorare leggermente girare con un cucchiaio di legno e mescolare sempre fino a raggiungere il color caramello (deve essere di un bel colore ambrato,altrimenti in caramello sarà troppo duro poi)

Far colare il caramello sugli struffoli e man mano decorare con confettini e ciliegine.

Fate raffreddare.

 

Gli struffoli al cioccolato e caramello sono pronti per essere gustati..Buon appetito!!

Se vi è piaciuta questa ricetta e volete essere sempre aggiornati cliccate mi piace sulla mia pagina Facebook QUA

Struffoli al cioccolato e caramello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.