Roccocò morbidi

Roccocò morbidi.

Semplici da fare e buoni come in pasticceria.

I roccocò morbidi sono un dolce Napoletano tipicamente Natalizio, speziati e golosi conquistano tutti al primo assaggio.

I roccocò insieme ai mostaccioli e agli struffoli sono i dolci Napoletani per eccellenza tipici del periodo Natalizio, semplici da fare, si conservano per tanti giorni, questi poi sono la versione morbida, ricchi di mandorle e golosi, un dolce da non perdere!

Roccocò
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    Pezzi 12 circa
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 500 g Farina 00
  • 350 g Zucchero
  • 150 ml Acqua tiepida
  • 350 g Mandorle con pelle
  • 1 cucchiaino Miele
  • 1 pizzico Sale
  • 12 g Pisto
  • 3 g Bicarbonato
  • Buccia di 1 arancia
  • 1 Uova per spennellare

Preparazione

  1. Roccocò

    Tostare le mandorle nel forno caldo a 150° per 9 minuti, lasciarle raffreddare.

    Mettere nella tazza di un tritatutto 150 g mandorle, 100 g zucchero, la buccia dell’arancia e ridurre il tutto in polvere.

    Mettere il composto di mandorle tritare in una ciotola, unire il restante zucchero, l’acqua tiepida, il miele, il pizzico di sale, il bicarbonato, la farina e impastare il tutto, potete usare anche la planetaria con il gancio a spirale.

    Trasferire l’impasto su una spianatoia ,unire le mandorle intere e lavorare velocemente,se occorre unire un altro pò di farina o acqua.

    Accendere il forno a 180°.

    Dividere l’impasto a pezzettini e da ognuno fare dei piccoli filoncini che chiuderete a ciambella, mettere man mano i roccocò su una teglia coperta da carta da forno.

    Sbattere un tuorlo e spennellare i roccocò,cuocere a 180° per circa 18-22 minuti,devono essere ben dorati in superficie.

    Togliere dal forno lasciare raffreddare sulla teglia.

  2. Roccocò

    CON IL BIMBY:

    Tostare le mandorle nel forno caldo a 150° per 9 minuti, lasciarle raffreddare.

    Mettere nel boccale 150 g mandorle, 100 g zucchero, la buccia dell’arancia 40 sec./Vel 3.

    Aggiungere il restante zucchero, l’acqua, il miele, il pizzico di sale, il bicarbonato, la farina e il pisto 3 min./Spiga.

    Spegnere il bimby, trasferire l’impasto su una spianatoia ,unire le mandorle intere e lavorare velocemente,se occorre unire un altro pò di farina o acqua.

    Accendere il forno a 180°.

    Dividere l’impasto a pezzettini e da ognuno fare dei piccoli filoncini che chiuderete a ciambella, mettere man mano i roccocò su una teglia coperta da carta da forno.

    Sbattere un tuorlo e spennellare i roccocò,cuocere a 180° per circa 18-22 minuti,devono essere ben dorati in superficie.

    Togliere dal forno lasciare raffreddare sulla teglia.

    Una volta freddi i roccocò possono essere gustati…

    I roccocò vanno conservati ben chiuso in un sacchetto per alimenti e poi in in una latta per biscotti,si conserveranno così per parecchi giorni.

    Provate anche i mostaccioli, trovate la ricetta CLICCANDO QUA.

Note

Se vi è piaciuta questa ricetta salvatela,condividetela sul vostro profilo per non perderla e volete essere sempre aggiornati sulle ultime ricette cliccate mi piace alla mia pagina Facebook QUA …Se preparate una mia ricetta,inviatemi un messaggio con la foto,la pubblicherò con piacere sulla mia pagina Facebook…

Cliccate QUA per seguirmi su Istantgram.

Per tornare alla home cliccate QUA.

Precedente Crocchette ai gamberetti Successivo Spaghetti allo scoglio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.