Crea sito

Pomodori secchi sott’olio

Pomodori secchi sott’olio.

Adoro i pomodori secchi 🙂 nel panino insieme al salame e alla mozzarella li trovo favolosi,sulle bruschette poi 😉

I pomodori secchi sott’olio sono un ottima conserva casalinga molto buona e sfiziosa,si prepara in estate e ci permette di gustare i pomodori così preparati per parecchi mesi.

Perfetti come antipasto,sulle bruschette,per insaporire insalate di pasta,di riso,come aggiunta in alcuni condimenti,per preparare mousse e in tutto quello che la vostra fantasia suggerisce.

Per preparare i pomodori secchi sott’olio servono i pomodori maturi san marzano che con la loro buccia sottile,la polpa soda e la forma allungata li rende perfetti all’essiccazione…Un’altra cosa fondamentale è un pò di pazienza,i pomodori vanno seccati al sole e non devono prendere l’umidità quindi dovrete tenerli al sole durante la giornata e trasferirli all’interno durante la notte,ma vedrete che ne vale davvero la pena 😉

Per condirli invece potete far affidamento ai vostri gusti,via libera ad origano,pepe,peperoncino,aglio,alloro,basilico,la mia mamma regina della casa delle conserve li condisce con aglio e origano e a me piacciono tantissimo così 🙂

 

pomodori secchi sott'olio

 

Ingredienti:

2 kg pomodori san marzano maturi e integri

sale

1 litro aceto di vino bianco

1 litro acqua

olio di oliva

origano

aglio

 

Lavare i pomodori,asciugarli e tagliarli a metà nel senso della lunghezza.

Disponete i pomodori con il taglio rivolto verso l’alto uno vicino all’altro ma non sovrapposti su delle grate possibilmente in legno,(in modo che l’aria possa circolare) cospargete di sale fino (ce ne vuole abbastanza,ma senza esagerare) copriteli con un telo forato,tipo velo e metteteli ad asciugare al sole nelle ore assolate,trasferiteli all’interno invece di notte,o se dovesse piovere,ogni sera e per tutti i giorni che serviranno per seccarli i pomodori vanno girati uno ad uno sotto sopra.

Per seccare in modo perfetto ai pomodori serviranno dai 4 ai 10 giorni (dipende molto dal sole) sarete sicuri che sono secchi al punto giusto quando risulteranno secchi al tatto,ma non troppo duri,tutti rattrappiti e avranno un odore intenso.

Una volta seccati i pomodori metterli insieme all’acqua e all’aceto in una pentola e farli bollire per 2 minuti.

Sgocciolarli bene,asciugarli  e metterli ad asciugare al sole una giornata sempre coperti dal velo.

Adesso possiamo mettere i pomodori sott’olio,è preferibile conservarli in vasetti non troppo grandi (vanno benissimo quelli delle marmellate) i vasetti vanno prima sterilizzati bene.

Lavare i vasetti per marmellata con i rispettivi coperchi con acqua e detersivo per i piatti,sciacquarli bene e metterli in una capiente pentola,ricoprirli con acqua fredda e portarli al bollore.

Appena raggiunge il bollore,far bollire per 45 minuti.

Lasciarli nell’acqua bollente,fino a quando raffreddano,a questo punto toglierli dall’acqua e farli asciugare da soli.

Appena i vasetti sono freddi possiamo mettere i pomodori nei vasetti alternandoli ad origano e pezzettini di aglio (lasciare 2 cm dal bordo senza pomodori) completare ricoprendoli d’olio e facendo attenzione che non ci siano spazi senza olio,dopo un paio d’ore controllare il livello dell’olio e aggiungerne altro.

Adesso potete chiudere bene i barattoli ermeticamente e conservarli al buio in dispensa.

I pomodori sott’olio hanno una durata di circa 6 mesi,una volta aperti vanno conservati in frigo e il livello dell’olio deve essere sempre sopra i pomodori.

 

Se vi è piaciuta questa ricetta e volete essere sempre aggiornati sulle ultime ricette cliccate mi piace QUA 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.