pasticcio di cavolfiore

Pasticcio di cavolfiore.

Il pasticcio di cavolfiore è un secondo piatto vegetariano molto ricco e saporito,perfetto come secondo piatto,a cena o come contorno gustoso a carni.

Semplice da fare e con pochi ingredienti il pasticcio di cavolfiore è un piatto che mette d’accordo tutta la famiglia 🙂

 

IMG_0149IMG_0126

 

 

Ingredienti:

500 ml besciamella (trovate la ricetta QUA)

1 grosso cavolfiore (o 2 piccoli)

200 g. scamorza affumicata

parmigiano grattugiato

burro

olio Evo,sale,pepe

Pulire il cavolfiore sciacquarlo bene e dividerlo a ciuffetti.

Mettere il cavolfiore in una pentola con abbondante acqua sul fuoco,raggiunto il bollore salarli e cuocerli circa 15 minuti,controllare che siano cotti al dente.

Passato il tempo sgocciolarli dall’acqua e condirli con un filo d’olio,sale e pepe mettere ad intiepidire.

Nel frattempo preparate la besciamella come descritto QUA

Tagliare la scamorza a dadini e unirla ai cavolfiori,girare.

Adesso possiamo comporre il pasticcio di cavolfiore.

Mettere uno strato di besciamella in una pirofila,ricoprire con i cavolfiori,mettere qualche ciuffetto di burro,spolverare di parmigiano e ricoprire di besciamella,spolverare ancora di parmigiano.

Cuocere in forno caldo a 180° per circa 25 minuti,deve formarsi una bella crosticina dorata.

Togliere dal forno e lasciare riposare 10 minuti.

 

Il pasticcio di cavolfiore è pronto per essere servito…Buon appetito!

 

Se vi è piaciuta questa ricetta e volete essere sempre aggiornati sulle ultime cliccate mi piace QUA 

IMG_0136

Precedente chiffon cake Successivo risotto curcuma e gamberetti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.