Pasta alla zingara

Pasta alla zingara

Pasta alla zingara.
Semplice, veloce, saporitissima.
La pasta alla zingara è un piatto di origini Napoletane molto semplice e veloce da preparare e gustosissimo da mangiare, un sugo sciuè sciuè perfetto in ogni occasione, che sia una spaghettata tra amici, ospiti improvvisi, un piatto sfizioso per pranzo… niente di più semplice che preparare questi spaghetti, senza sbattervi ai fornelli conquisterete tutti al primo assaggio.

Pasta alla zingara
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gspaghetti
  • 350 gpomodorini
  • 10olive verdi
  • 20olive nere
  • 2 filettiacciughe sott’olio
  • 160 gtonno sott’olio
  • 1 cucchiaiocapperi sotto sale
  • q.b.basilico (o prezzemolo)
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 2 spicchiaglio

Preparazione

  1. Sciacquate bene i capperi sotto l’acqua corrente in modo da eliminare tutto il sale nel quale sono contenuti.

    Alle olive potete togliere il nocciolo o lasciarle intere, io di solito lo tolgo solamente ad una parte.

    Sciacquate i pomodorini e tagliateli in due parti.

    Mettete un filo d’olio in una larga padella, (non esagerate perchè ci andrà anche il tonno), unite le acciughe, gli spicchi di aglio sgusciati, i capperi sciacquati e le olive.

    Fate insaporire a fiamma bassa, mescolando in modo da far sciogliere le acciughe.

    Eliminate l’aglio e unite i pomodorini, aggiustare molto leggermente di sale e pepe.

    Cuocete il sugo coperto da un coperchio a fiamma medio/bassa.

  2. Mentre il sugo cuoce mettete una pentola con abbondante acqua per cuocere la pasta sul fuoco.

    Quando il sugo è pronto unite il tonno con tutto l’olio, basilico spezzettato con le mani o prezzemolo tritato, mescolate e spegnere il fuoco.

    Cuocete gli spaghetti nell’acqua (io non la salo, ma voi potete farlo molto leggermente) un minuto in meno di quanto indicato sulla confezione, sgocciolarli con una pinza e adagiarli direttamente nel sugo, lasciate insaporire mescolando e servite ben calda.

    La pasta alla zingara è pronta per essere gustata… Buon appetito!

  3. Provate anche le altre ricette Napoletane, le trovate tutte CLICCANDO QUA.

4,2 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.