Pasta alla Genovese Napoletana al forno

Pasta alla Genovese Napoletana al forno

Pasta alla Genovese Napoletana al forno.
Semplice, sfiziosa, saporitissima.
La pasta alla Genovese Napoletana al forno è un piatto molto semplice da preparare (solo per il sugo occorre una cottura lenta, come per la maggior parte delle paste al forno ma ne vale la pena), ricco e gustoso, un piatto saporitissimo perfetto per tutta la famiglia e che conquista tutti al primo assaggio.

Pasta alla Genovese Napoletana al forno
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura3 Ore 40 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gmanzo (girello, coperta di costato o lacerto a pezzettoni)
  • 2 kgcipolle dorate
  • 600 gziti lunghi (da spezzare)
  • 200 gGrana Padano (grattugiato)
  • 250 gmozzarella
  • 50 mlpassata di pomodoro
  • 1carota
  • 1 costasedano
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.burro
  • q.b.pangrattato

Strumenti

Preparazione

  1. Come prima cosa prepariamo il sugo alla genovese, ha una lunga cottura quindi potete prepararlo anche in precedenza o il giorno prima.

    Tritate molto sottilmente la carota e il sedano.

    Sbucciate e tagliate molto sottilmente le cipolle (tenetele da parte).

    Mettete un filo d’olio in una pentola d’acciaio e unite il trito di sedano e carota, fate andare un attimo il soffritto e unite i pezzettoni di carne, fate soffriggere la carne girandola da tutti i lati e appena è ben rosolata sfumate col vino bianco.

    Aggiungete le cipolle e il pomodoro. abbassate la fiamma al minimo e cuocete per almeno 3 ore, mescolando spesso e aggiungendo se occorre durante la cottura un pò d’acqua (più cuocete il vostro sugo, più la carne si scioglierà e sarà saporito), appena il tutto sarà ben cotto e cremoso (la carne deve essere tenerissima e le cipolle una purea), salate e unite una macinata di pepe.

    Durante la cottura del sugo tagliate la mozzarella a dadini e mettetela a sgocciolare in un colino in frigo.

  2. Appena il sugo è pronto mettete sul fuoco una pentola per cuocere la pasta.

    Spezzate gli ziti in 3 parti e cuoceteli nell’acqua bollente salata 4 minuti in meno del tempo indicato sulla confezione.

    Mentre la pasta è pronta se è rimasto qualche pezzetto di carne più grande nel sugo spezzettatelo.

    Imburrate e spolverizzate di pangrattato una pirofila.

    Appena la pasta è pronta sgocciolatela bene dall’acqua di cottura, mettetela nel sugo e mescolate per amalgamare il tutto, unite anche il formaggio grattugiato (tenetene 1 cucchiaio da parte per la finitura), mescolate ancora.

    Mettete metà della pasta nella pirofila, ricoprite con la mozzarella e sopra la restante pasta.

    Spolverizzare con il formaggio tenuto da parte e con del pangrattato, completate con ciuffetti di burro.

    Infornate a 180° per circa 25 minuti, si deve formare una crosticina dorata in superficie.

  3. La pasta alla Genovese Napoletana al forno è pronta per essere gustata, buon appetito!

    Provate anche le altre ricette tradizionali Napoletane, le trovate tutte CLICCANDO QUA.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.