Crea sito

Gnocco fritto

Gnocco fritto

Gnocco fritto Emiliano.

Semplicissimo ed estremamente saporito.

Lo gnocco fritto è una bontà Emiliana semplice da preparare e tanto saporita, serviti con formaggi, crescenza e salumi stagionati sono un piatto sfizioso e tanto gustoso perfetto per tutta la famiglia.

Gnocco fritto
  • Preparazione: 2 Ore
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Persone 6
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 500 g Farina
  • 250 ml Acqua o latte
  • 60 g Strutto
  • 8 g Lievito di birra fresco
  • 5 g Sale
  • 1 cucchiaino Zucchero
  • q.b. Olio di semi di arachide per friggere
  • q.b. Salumi stagionati
  • q.b. Crescenza
  • q.b. formaggi stagionati

Preparazione

  1. Gnocco fritto

    Sciogliere il lievito nell’acqua a temperatura ambiente insieme allo zucchero.

    Mettere tutti gli ingredienti in una ciotola se impastate a mano o nella planetaria e impastare bene finchè non diventa un composto ben lavorato, liscio e omogeneo.

    Coprire con un canovaccio e lasciare lievitare circa 2 ore, deve raddoppiare, se usate poco lievito lasciatela lievitare il doppio.

  2. Gnocco fritto

    Con il Bimby:

    Mettere l’acqua con il lievito e lo zucchero 30 secondi. Vel 2 30°

    Unire tutti gli altri ingredienti e lavorare 4 minuti Spiga.

    Trasferire il composto in una ciotola capiente,coprire con un canovaccio e lasciare lievitare circa 2 ore, deve raddoppiare.

Formiamo lo gnocco fritto:

  1. Appena l’impasto è lievitato dividere il panetto in 2 parti e stendere su un piano leggermente infarinato ogni pezzo in un rettangolo alto mezzo centimetro, con un coltello ritagliare tanti rombi, metterli man mano su un canovaccio infarinato e procedere allo stesso modo con l’altro impasto e i ritagli.

    Mettere a scaldare abbondante olio di semi di arachide in una capiente padella dai bordi alti e appena l’olio è bello caldo friggere lo gnocco fritto pochi per volta facendoli dorare da entrambi i lati, metterli man mano ad asciugare su carta per fritti.

    Appena sono tiepidi servire gli gnocchi fritti con la crescenza, i formaggi e i salumi.

    Lo gnocco fritto Emiliano è pronto per essere servito… Buon appetito!

Note

Se vi è piaciuta questa ricetta e volete essere sempre aggiornati sulle ultime ricette cliccate mi piace alla mia pagina Facebook QUA  …E se preparate una mia ricetta,inviatemi un messaggio con la foto,la pubblicherò con piacere sulla mia pagina Facebook…

Cliccate QUA per seguirmi su Istantgram 😉

Per tornare alla home cliccate QUA.

Una risposta a “Gnocco fritto”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.