Crea sito

Crostata crema e amaretti

Crostata crema e amaretti

Crostata crema e amaretti.
Semplice, cremosa, golosa.
La crostata crema e amaretti è un dolce molto semplice da preparare, cremoso, profumato e golosissimo, un dolce bello da vedere, talmente buono che si scioglie in bocca e che con la sua bontà conquista tutti al primo assaggio.

Per avere un ottimo dolce voglio consigliarvi di usare un buon rum per dolci, io uso questo, non ha un costo elevato e nei dolci lo trovo eccezionale, profumato e aromatico, lo trovate CLICCANDO QUA.

Crostata crema e amaretti
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni6 Persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti frolla:

  • 350 gfarina 00
  • 150 gburro
  • 100 gzucchero
  • 1uovo
  • 1tuorlo
  • buccia grattugiata di mezzo limone (non trattato)
  • 1 pizzicosale

Crema pasticcera:

  • 400 mllatte intero
  • 40 gamido di mais (maizena)
  • 120 gzucchero
  • buccia grattugiata di mezzo limone
  • 20 gburro
  • Mezzo bicchierinorum
  • Mezza baccavaniglia

Inoltre:

  • 200 gamaretti
  • q.b.rum
  • q.b.burro (per imburrare lo stampo)

Strumenti

  • Stampo da cm 26-28 per crostate
  • biglie per crostate

Preparazione:

  1. Prepariamo la frolla:

    Mescolate insieme lo zucchero con la farina setacciata.

    Mettetela a fontana su una spianatoia, praticate una cunetta al centro nella quale metterete i tuorli, il burro a tocchetti, la buccia del limone grattugiata e un pizzico di sale, impastate con i polpastrelli e poi con le mani velocemente fino a formare un impasto liscio e omogeneo, appena l’impasto è omogeneo è pronto.

    Formate una palla e mettetela in un canovaccio pulito o nella pellicola per alimenti per almeno 30 minuti in frigo.

  2. Nel frattempo prepariamo la crema pasticcera che dovrà raffreddare.

    Mettete a scaldare il latte in un pentolino.

    In una pentola di acciaio capiente sbattete le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso.

    Aggiungete l’amido di mais e mescolate fino ad ottenere un composto liscio, unite il latte poco alla volta mescolando, aggiungete la scorza di mezzo limone (fare attenzione a non mettere la parte bianca), il pizzico di sale, mettete il composto sul fuoco a fiamma medio/bassa e mescolate fino ad ottenere un composto cremoso, appena la crema è bella densa toglietela dal fuoco, eliminate la scorza del limone, unire la buccia grattugiata del limone e il burro e mescolare bene finchè non è ben sciolto, aggiungete anche i semini della vaniglia, mescolate bene, coprite con la pellicola per alimenti a contatto e fate raffreddare bene.

  3. Passato il tempo di riposo della frolla.

    Accendete il forno a 180°.

    Imburrate uno stampo per crostata da 26 cm.

    Stendete la frolla su una spianatoia leggermente infarinata in una sfoglia alta mezza centimetro.

    Ricoprite con la frolla lo stampo, inclusi i bordi, tagliate le frolla in eccesso.

    Punzecchiate il fondo con una forchetta.

    Adagiate un foglio di carta nella crostata, e ricoprite con fagioli secchi o le sfere per la cottura cieca.

    Infornate nella parte medio bassa del forno a 180° per 15 minuti.

    Eliminate i fagioli e la carta da forno.

    Infornate di nuovo nel ripiano leggermente più alto per altri 10 minuti, dipende dal vostro forno, deve dorare.

  4. Crostata crema e amaretti

    Togliete dal forno e lasciate raffreddare.

    Appena la base è fredda adagiatela su un vassoio e farcitela con la crema pasticcera.

    Inzuppate molto velocemente gli amaretti nel rum e decorate la superficie della crostata, mettendoli uno vicino all’altro.

    Lasciate riposare almeno 1 ora prima di servire.

    Buon appetito!

Con il Bimby:

  1. Prepariamo anche la pasta frolla: 

    Mettete la farina e lo zucchero nel boccale (pulito) 3 secondi/vel.3.

    Unite tutti gli altri ingredienti 20 secondi/velocità 5.

    Mettete l’impasto ottenuto nella pellicola per alimenti 30 minuti in frigo.

  2. Prepariamo la crema:

    Mettete nel boccale lo zucchero con i semini della vaniglia e la buccia del limone 20 secondi, velocità 7.

    Unite tutti gli altri ingredienti (tranne il burro) 7 minuti, 90° velocità 4.

    Spatolate, unire il burro e il rum, mescolate con la spatola, versate il composto in una ciotola di ceramica o vetro e coprite la crema con la pellicola trasparente a contatto, in modo che ne copra bene la superficie.

    Lasciate raffreddare.

  3. Passato il tempo di riposo della frolla.

    Accendete il forno a 180°.

    Imburrate uno stampo per crostata da 26 cm.

    Stendete la frolla su una spianatoia leggermente infarinata in una sfoglia alta mezza centimetro.

    Ricoprite con la frolla lo stampo, inclusi i bordi, tagliate le frolla in eccesso.

    Punzecchiate il fondo con una forchetta.

    Adagiate un foglio di carta nella crostata, e ricoprite con fagioli secchi o le sfere per la cottura cieca.

    Infornate nella parte medio bassa del forno a 180° per 15 minuti.

    Eliminate i fagioli e la carta da forno.

    Infornate di nuovo nel ripiano leggermente più alto per altri 10 minuti, dipende dal vostro forno, deve dorare.

  4. Togliete dal forno e lasciate raffreddare.

    Appena la base è fredda adagiatela su un vassoio e farcitela con la crema pasticcera.

    Inzuppate molto velocemente gli amaretti nel rum e decorate la superficie della crostata, mettendoli uno vicino all’altro.

    Lasciate riposare almeno 1 ora prima di servire.

    Buon appetito!

  5. Provate anche la crostata Sorrentina, trovate la ricetta CLICCANDO QUA.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.