Crea sito

Crostata con crema di ricotta e marmellata

Crostata con crema di ricotta e marmellata

Crostata con crema di ricotta e marmellata.
Semplice da fare, golosissima e buona buona, la crostata con crema di ricotta e marmellata è uno di quei dolci che conquista tutti al primo assaggio.
Una frolla molto buona, friabile e che si scioglie in bocca racchiude un ripieno golosissimo di ricotta e marmellata, l’insieme rende questo dolce molto buono e gustoso… Perfetta come dessert di dopo pranzo, da offrire agli ospiti, per viziarci durante la giornata con un dolce di quelli buoni buoni.

Crostata con crema di ricotta e marmellata
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti frolla:

  • 350 gfarina 00
  • 150 gburro (a temperatura ambiente)
  • 1uovo
  • 1tuorlo
  • 150 gzucchero
  • 8 glievito in polvere per dolci
  • 1 pizzicosale

Ripieno:

  • 500 gricotta
  • 120 gzucchero
  • Mezzo bicchierinorum
  • 300 gmarmellata

Preparazione

  1. Prepariamo la frolla.

    Mescolare insieme lo zucchero con la farina setacciata e il lievito.

    Metterla a fontana su una spianatoia, praticare una cunetta al centro nella quale metterete le uova, il burro tagliato a pezzettini, la buccia del limone grattugiata e un pizzico di sale, impastare con i polpastrelli e poi con le mani velocemente fino a formare un impasto liscio e  omogeneo.

    Formare una palla e metterla in un canovaccio pulito o nella pellicola per alimenti per almeno 30 minuti in frigo.

    Setacciare la ricotta e con un cucchiaio mescolarla con lo zucchero e il rum, coprire con la pellicola e mettere in frigo.

    Imburrare uno stampo da crostata di 24 cm.

    Accendere il forno a 180°.

    Togliere la frolla da frigo e lavorarla leggermente (metterne da parte un pezzetto per le decorazioni finali) su una spianatoia leggermente infarinata stendere la frolla e ricoprire il fondo e i bordi dello stampo e punzecchiare con una forchetta.

    Ricoprire con il ripieno di ricotta, mettere sopra uno strato di marmellata (io ho messo quella di albicocche, ma potete utilizzare quella che preferite).

    Stendere la frolla messa da parte e tagliarne le decorazioni, io ho fatto dei cerchietti, voi potete fare quello che preferite: striscioline, cuori, fiori, ecc…

    Decorare la crostata con le decorazioni di frolla.

    Infornare a 180° per circa 35 – 40 minuti nel reparto medio basso del forno, la crostata deve dorare.

    Togliere dal forno, lasciare raffreddare e spolverizzare leggermente di zucchero a velo.

  2. Con il Bimby:

    Come prima cosa prepariamo la frolla:

    Mettere la farina, il lievito e lo zucchero nel boccale 3 secondi vel.3.

    Unire tutti gli altri ingredienti 20 secondi /velocità 5.

    Mettere l’impasto ottenuto in un canovaccio pulito o nella pellicola per alimenti 30 minuti in frigo.

    Lavare il boccale, metterci la ricotta, lo zucchero e il rum 10 sec/vel 1, spatolare, coprire con la pellicola e conservare in frigo.

    Imburrare uno stampo da crostata di 24 cm.

    Accendere il forno a 180°.

    Togliere la frolla da frigo e lavorarla leggermente (metterne da parte un pezzetto per le decorazioni finali) su una spianatoia leggermente infarinata stendere la frolla e ricoprire il fondo e i bordi dello stampo e punzecchiare con una forchetta.

    Ricoprire con il ripieno di ricotta, mettere sopra uno strato di marmellata (io ho messo quella di albicocche, ma potete utilizzare quella che preferite).

    Stendere la frolla messa da parte e tagliarne le decorazioni, io ho fatto dei cerchietti, voi potete fare quello che preferite: striscioline, cuori, fiori, ecc…

    Decorare la crostata con le decorazioni di frolla.

    Infornare a 180° per circa 35 – 40 minuti nel reparto medio basso del forno, la crostata deve dorare.

    Togliere dal forno, lasciare raffreddare e spolverizzare leggermente di zucchero a velo.

  3. Provate tutte le altre ricette con la ricotta, le trovate CLICCANDO QUA.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.