Crea sito

Cotolette di finocchi

Cotolette di finocchi

Cotolette di finocchi.

Semplice, sfiziosa, saporita.

Le cotolette di finocchio sono sfiziosissime e saporite, non contengono carne o affettati, si preparano semplicemente e in pochissimo tempo e sono perfette per tutta la famiglia.

Potete servire le cotolette di finocchio come antipasto, come contorno a salsiccia, latticini o carne, ma anche come secondo vegetariano accompagnato da un’insalata 🙂

Cotolette di finocchi
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    Persone 4

Preparazione

  1. Cotolette di finocchi

    Pulire i finocchi eliminando le prime foglie esterne dure, la cima e un pò di torsolo (lasciare il torsolo abbastanza da lasciare le foglie unite tra di loro) tagliare a fette spesso circa un cm.

    Sciacquare bene e delicatamente le fette di finocchio, metterle in una capiente pentola, ricoprire di acqua, salare e cuocere per 10 minuti dal bollore.

    Appena i finocchi sono cotti sgocciolarli delicatamente e lasciarli intiepidire un attimo.

    Nel frattempo sbattere le uova insieme al parmigiano grattugiato e una macinata di pepe.

    Mettere la farina e il pangrattato in due vassoi separati.

COTTURA:

  1. Infarinare le fettine di finocchio una alla volta e passarle nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato facendolo aderire bene da entrambi i lati.

    Scaldare dell’olio in una capiente padella, appena l’olio è bello caldo friggerci le cotolette di finocchio  poche alla volta facendole dorare bene da entrambi i lati, man mano che sono cotte metterle ad asciugare su carta per fritti e friggere allo stesso modo tutte le fettine di finocchio.

    AL FORNO: Accendere il forno a 180°, ricoprire una teglia con carta da forno, spennellare con l’olio e disporci i finocchi impanati in un’unica fila, infornare per 12 minuti, girare i finocchi e cuocere per altri  8 minuti circa, devono dorare da entrambi i lati.

    Servire subito, se lo preferite potete mettere una macinata di pepe e un pò di sale.

    Le cotolette di finocchi sono pronte per essere gustate… Buon appetito!

    Provate anche le altre ricette con i finocchi, le trovate CLICCANDO QUA.

Note

Se vi è piaciuta questa ricetta salvatela, condividetela sul vostro profilo per non perderla e se volete essere sempre aggiornati sulle ultime ricette cliccate mi piace alla mia pagina Facebook QUA …Se preparate una mia ricetta, inviatemi un messaggio con la foto, la pubblicherò con piacere sulla mia pagina Facebook…

Cliccate QUA per seguirmi su Istantgram.

Per tornare alla home cliccate QUA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.