Crea sito

Ciambelle fritte del bar

Ciambelle fritte del bar

Ricetta ciambelle fritte del bar.
Semplici, sofficissime, golose.
Le ciambelle fritte del bar sono delle sofficissime ciambelle fritte senza uova, nè patate, si preparano semplicemente, sono profumate e golosissime.
Per questa ricetta devo ringraziare una mia amica che lavora in un bar pasticceria e mi ha regalato la sua ricetta, che dire? Provatele, sono favolose!

Ciambelle fritte del bar
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gfarina Manitoba
  • 280 mllatte (tolto dal frigo 15 minuti prima )
  • 50 gburro (a temperatura ambiente)
  • 50 gzucchero
  • buccia grattugiata di un limone
  • 20 glievito di birra fresco
  • 1aroma al limone
  • 1 pizzicosale

Inoltre:

  • q.b.olio di arachide
  • q.b.zucchero semolato

Preparazione

  1. Sciogliete il lievito nel latte.

    Mettete tutti gli ingredienti dell’impasto nella planetaria incluso il lievito sciolto nel latte e impastate per alcuni minuti, dovete ottenere un impasto liscio ed omogeneo, che non attacchi alle mani.

    Potete impastare anche a mano versando tutti gli ingredienti in una ciotola e impastare finchè diventa un impasto, trasferite poi sulla spianatoia e impastate a mano fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, che non attacchi alle mani.

    Lasciate lievitare 2 ore.

  2. Riprendete l’impasto dividetelo in 2 parti e stendete un pezzo alla volta in un grande rettangolo alto circa 1 cm ritagliate tanti cerchi  con un coppa pasta o con un bicchiere, con uno stampino molto più piccolo praticare un foro al centro formando così delle ciambelle.

    Mettete man mano le ciambelle su un canovaccio infarinato, procedete allo stesso modo con l’altro impasto e impastando insieme i ritagli alla fine, lasciate lievitare fino al raddoppio (circa 3 ore, ma dipende dalla temperatura della stanza).

    Scaldate abbondante olio in una pentola (180°) e cuocete le ciambelle a fuoco medio basso poche alla volta facendole dorare da entrambi i lati.

    Mettetele ad asciugare man mano su carta da cucina e ancora molto calde passatele nello zucchero.

Con il Bimby:

  1. Mettete il latte e il lievito nel boccale 20 secondi/ velocità 4.

    Unite tutti gli altri ingredienti dell’impasto Spiga/5 minuti.

    Trasferite l’impasto sulla spianatoia e impastate a mano fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, che non attacchi alle mani.

    Adagiate l’impasto in una ciotola e lasciate lievitare 2 ore.

  2. Procedete come per la versione tradizionale, dividete l’impasto in 2 parti e stendete un pezzo alla volta in un grande rettangolo alto circa 1 cm ritagliate tanti cerchi  con un coppa pasta o con un bicchiere, con uno stampino molto più piccolo praticare un foro al centro formando così delle ciambelle.

    Mettete man mano le ciambelle su un canovaccio infarinato, procedete allo stesso modo con l’altro impasto e impastando insieme i ritagli alla fine, lasciate lievitare fino al raddoppio (circa 3 ore, ma dipende dalla temperatura della stanza).

    Scaldate abbondante olio in una pentola (180°) e cuocete le ciambelle a fuoco medio basso poche alla volta facendole dorare da entrambi i lati.

    Mettetele ad asciugare man mano su carta da cucina e ancora molto calde passatele nello zucchero.

  3. Le ciambelle fritte del bar sono pronte per essere gustate.

    Provate anche i bomboloni alla Nutella, trovate la ricetta CLICCANDO QUA.

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.