Chiacchiere

Chiacchiere.

Che carnevale sarebbe senza le chiacchiere?? chiamate in ogni zona d’Italia con un nome diverso: frappe, cenci, bugie, rosoni, ecc… Semplici da fare, croccanti e molto buone le chiacchiere sono il dolce per eccellenza del carnevale 🙂 amate da grandi e piccini vanno sempre a ruba e creano subito l’atmosfera della festa 🙂

La ricetta di queste chiacchiere l’ho presa da un volantino di una catena di supermercati della mia zona, subito mi ha incuriosita e oggi le ho preparate… Queste chiacchiere sono molto friabili, croccanti al punto giusto e con un ottimo sapore… Provatele, sono buonissime 😉

Per questa ricetta vi do sia la versione tradizionale che quella con il Bimby 😉

Qui la video ricetta:

DSCN1088

Ingredienti:

500 gr. farina (più farina per spianatoia)

2 uova intere

2 tuorli d’uovo

1 bicchiere colmo di liquore tipo grappa, cognac o marsala oppure vino bianco dolce

2 cucchiai di zucchero

una vanillina

buccia di un limone non trattato

un pizzico di sale

Finitura:

Zucchero a velo vanigliato

Olio d’arachidi per friggere

PROCEDIMENTO:

Mettere la buccia del limone 1 ora nel liquore.

Passato il tempo filtrare il liquore.

Mettere in una ciotola o nella planetaria tutti gli ingredienti e amalgamarli bene.

Trasferire il composto su una spianatoia infarinata e impastare bene, deve risultare un impasto omogeneo e liscio.

Mettere in una ciotola coperta con un canovaccio 10 minuti.

Versione Bimby:

Mettere la buccia del limone 1 ora nel liquore.

Passato il tempo, filtrare il liquore e metterlo insieme agli altri ingredienti nel boccale, impastare 3 minuti/velocità Spiga.

Lasciare riposare l’impasto ottenuto 10 minuti.

PREPARIAMO LE CHIACCHIERE:

Dividere l’impasto in vari pezzi.

Su una spianatoia infarinata stendere ogni pezzo in una sfoglia sottilissima, tagliare con una rotellina smerlata tanti rettangoli, striscioline,quadrati,striscioline annodate, rombi o forme che più vi piacciono, su ogni rettangolo praticare 1 o 2 tagli centrali parallelichiacchiere3

mettere le chiacchiere così ottenute su un canovaccio leggermente infarinato.

In una pentola scaldare abbondante olio.

Friggete le chiacchiere nell’olio caldo, girandole appena sono dorate (fate attenzione a non bruciarle) mettere ad asciugare su un vassoio con carta da cucina.

Una volta fredde cospargere di zucchero a velo.

Le chiacchiere sono pronte per essere gustate… Buon appetito!!

Se vi è piaciuto questo piatto e volete essere sempre aggiornati sulle ultime ricette cliccate mi piace alla mia pagina Facebook QUA 

DSCN1086DSCN1068

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.