Crea sito

Castagne del prete fatte in casa

Castagne del prete

Castagne del prete fatte in casa.
Come fare a casa le gustose castagne del prete.
La leggenda narra che un monaco avendo ricevuto in dono molte castagne, decise di trasportarle verso casa con l’aiuto del suo mulo. Quest’ultimo affaticato dal troppo peso, cadde e il suo carico si riversò in mezzo alle acque del fiume. Il monaco, anche se deriso dagli abitanti del villaggio le raccolse tutte e le portò le castagne bagnate a casa, le mise sulla brace e poi in forno per farle asciugare. Il risultato fu ottimo, una castagna con l’interno morbido, profumato e molto saporito, così nascono secondo la leggenda le castagne del prete.
Le castagne del prete sono un prodotto tipico dell’Avellinese, le castagne del prete sono molto profumate, aromatiche e gustose, prepararle a casa non è difficile, oggi vi spiego come fare.

Castagne del prete
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgcastagne
  • 200 mlvino rosso (facoltativo)

Preparazione

  1. Come prima cosa bisogna arrostire le castagne a casa va benissimo su un barbecue.

    Prendete le castagne, potete inciderle oppure lasciarle intere.

    Disponete le castagne su un barbecue con la brace accesa con i carboni non troppi ardenti e arrostite le castagne scuotendole spesso, il fumo darà alle castagne il caratteristico profumo.

    Appena le castagne sono arrostite vanno fatte raffreddare e poi tostate in forno per 50 minuti almeno a 120°, le castagne devono diventare croccanti e ben secche.

    Una volta essiccate le castagne vanno fatte raffreddare di nuovo e poi messe a bagno per 7 giorni in acqua fredda o acqua e vino rosso (1 litro e mezzo acqua, 200 ml vino)

    Una volta ammollate le castagne per 7 giorni vanno sgocciolate, lasciate ad asciugare per 15 minuti su una grata e sono pronte per essere gustate.

    Le castagne dopo essere state messe a bagno vanno consumate, potete conservarle essiccate e metterle a bagno 7 giorni prima di consumarle.

    Le castagne del prete fatte in casa sono pronte per essere gustate.

  2. Provate tutte le altre castagne, trovate le ricette CLICCANDO QUA.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.