Calamari fritti nella friggitrice ad aria

Calamari fritti nella friggitrice ad aria

Calamari fritti nella friggitrice ad aria.

Semplici, veloci, gustosi.

I calamari fritti nella friggitrice ad aria sono un piatto molto semplice da preparare, sfizioso e saporito, sappiamo che la frittura è gustosa è vero, ma contiene tante calorie, ultimamente in tantissime case è arrivata la friggitrice ad aria, un elettrodomestico utilissimo che in pochissimo cuoce le pietanze in modo molto più leggero e salutare, è vero se non si usano alimenti pre fritti il risultato somiglia di più a quello di un potente forno ventilato che a quello della frittura, ma se cotti nel modo giusto gli alimenti non sono fritti, ma sono gustosissimi se non di più, come questi calamari fritti nella friggitrice ad aria, un piatto che grazie alla sua preparazione e alla gustosa panatura acquista un gusto e un sapore speciale, sono buonissimi, provateli e mi direte 😉

E se ancora non avete una friggitrice ad aria, vi consiglio la mia, mi trovo benissimo 🙂 la trovate CLICCANDO QUA.

  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFrittura ad aria
  • CucinaItaliana

Ingredienti

2 calamari
40 g pane raffermo
30 g farina di mais
1 ciuffo prezzemolo
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale
q.b. pepe

Strumenti

Passaggi

Pulite i calamari.

Staccate la testa con i tentacoli, eliminate le interiora e la cartilagine dalla sacca, eliminiamo anche l’occhio presente al centro della testa (potete farlo fare anche dal vostro pescivendolo).

Tagliate i calamari ad anelli e i tentacoli in 3 parti, sciacquate di nuovo e metteteli a sgocciolare in un colino.

Tagliate il pane a pezzetti e passatelo nel mixer insieme ad un ciuffetto di prezzemolo (il pane deve essere tritato molto finemente) mettete le molliche di pane frullate in una ciotola, unite la farina di mais, un pizzico di sale e una macinata di pepe, mescolate bene con un cucchiaio.

Asciugate i calamari bene con della carta da cucina.

Mettete in una ciotola 2 cucchiai di olio, unite i calamari e mescolate bene in modo da ungerli tutti.

Passate gli anelli di calamari nella panatura preparata in precedenza facendola aderire bene da tutti i lati.

Accendete la friggitrice ad aria a 200°.

Adagiate i calamari nel cestello della friggitrice, spruzzateli sopra con un pò d’olio messo in uno spruzzino e iniziate la cottura a 200° per 6 minuti.

A questo punto aprite il cestello e girate i calamari dall’altro lato e completate la cottura per altri 5 minuti sempre a 200°.

Adesso aprite di nuovo il cestello e controllate la doratura dei calamari, a me erano perfetti, ma dipende comunque dalla vostra friggitrice ad aria, se serve cuoceteli un altro paio di minuti, ma controllateli e fate attenzione a non bruciarli o farli venire troppo secchi 😉

Calamari fritti nella friggitrice ad aria

I calamari fritti nella friggitrice ad aria sono pronti per essere gustati… Buon appetito!

Provate tutte le altre ricette con i calamari, le trovate tutte CLICCANDO QUA.

SEGUITEMI SUI SOCIAL 😉

CLICCATE QUA PER METTERE MI PIACE ALLA MIA PAGINA FACEBOOK, per voi ogni giorno tantissime ricette.

ISCRIVETEVI CLICCANDO QUA AL MIO GRUPPO FACEBOOK.

CLICCANDO QUA POTETE SEGUIRMI SU INSTAGRAM

CLICCANDO QUA POTETE SEGUIRMI SU PINTEREST

ATTIVATE LE NOTIFICHE PUSH E MESSANGER, RICEVERETE OGNI GIORNO LE MIE RICETTE GRATUITAMENTE SUL VOSTRO SMARTPHONE.

E se preparate una mia ricetta, mandatemi una foto, la pubblicherò con piacere sulla mia pagina Facebook.

PER TORNARE ALLA HOME CLICCATE QUA.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.