Baci di dama al pistacchio

Baci di dama al pistacchio

Baci di dama al pistacchio.

Semplici, deliziosi, golosi.

baci di dama sono dei dolcetti originari del Piemonte della città di Tortona dove nacquero più di un secolo fa, chiamati così perché composti da due biscotti friabili uniti al centro dal cioccolato fondente che per forma somigliano a due labbra che si baciano.
I baci di dama originali sono preparati con le mandorle o le nocciole e uniti al centro dal cioccolato fondente.

Questa è la versione al pistacchio, i baci di dama al pistacchio sono dei deliziosi dolcini molto semplici da preparare e friabili accoppiati da golosa crema al pistacchio.

Baci di dama al pistacchio
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 ggranella di pistacchi
  • 250 gfarina 00
  • 200 gzucchero
  • 1uovo
  • 1 cucchiaiorum
  • 170 gburro (a temperatura ambiente)
  • 1 pizzicosale

Farcitura:

  • 120 gcrema di pistacchi

Preparazione

  1. Mettete la granella di pistacchi insieme a metà dello zucchero nel boccale di un frullatore elettrico e frullate fino a ridurli a farina.

    Mescolate il composto di pistacchi insieme all’altro zucchero e alla farina.

    Unite il burro a temperatura ambiente, il pizzico di sale, il rum, e l’uovo, impastate tutti gli ingredienti insieme velocemente come fareste per una frolla.

    Appena il composto è omogeneo è pronto.

    Dall’impasto con le mani formate delle palline grandi poco più di una nocciola e man mano disporle distanziante tra di loro su una placca ricoperta con carta da forno.

    Mettete un’ora in frigo.

    Infornate in forno caldo a 180° per circa 12 – 18 minuti, dipende dal vostro forno, devono dorare leggermente.

    Appena sono cotti togliete dal forno e lasciate raffreddare sulla teglia.

    Appena i biscotti sono ben freddi possiamo farcirli.

    Unite i baci di dama a 2 a 2 accoppiandoli al centro con un pò di crema di pistacchi.

    Lasciate riposare in un luogo asciutto e fresco una mezzoretta (non in frigo).

  2. Versione Bimby:

    Mettere la granella di pistacchi e metà dello zucchero nel boccale 50 secondi/velocità 8.

    Unite la farina e l’altro zucchero 50 secondi/velocità 8.

    Unite anche l’uovo, il pizzico di sale, il burro a temperatura ambiente e il rum 3 minuti/Spiga.

    Spegnete il Bimby e trasferite l’impasto in una ciotola, lavoratelo leggermente con le mani, appena il composto è omogeneo è pronto.

    Dall’impasto con le mani formate delle palline grandi poco più di una nocciola e man mano disporle distanziante tra di loro su una placca ricoperta con carta da forno.

    Mettete un’ora in frigo.

    Infornate in forno caldo a 180° per circa 12 – 18 minuti, dipende dal vostro forno, devono dorare leggermente.

    Appena sono cotti togliete dal forno e lasciate raffreddare sulla teglia.

  3. Appena i biscotti sono ben freddi possiamo farcirli.

    Unite i baci di dama a 2 a 2 accoppiandoli al centro con un pò di crema di pistacchi.

    Lasciate riposare in un luogo asciutto e fresco una mezzoretta (non in frigo).

    I baci di dama al pistacchio sono pronti per essere gustati… Buon appetito!

    Provate tutte le altre ricette al pistacchio, le trovate tutte CLICCANDO QUA.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.