Crea sito

Torrone bianco ostiato con frutta secca

Torrone bianco ostiato con frutta secca è un golosissimo dolce natalizio ricco di pistacchi, nocciole e mandorle croccanti. Come tradizione vuole non lo faccio mancare sulla mia tavola, dopo quello  con mandorle al cioccolato anche questo bianco per accontentare un pò i gusti di tutti.
Il procedimento è un pò lungo, ma basta un pò di pazienza per avere un buon torrone fatto in casa, organizzatevi bene prima tutti gli ingredienti,  magari vi fate aiutare anche da qualcuno !
Siete pronti? Iniziamo a leggere la ricetta e poi via con la preparazione, credetemi ne vale la pena 😉

Torrone bianco ostiato con frutta secca

Torrone bianco ostiato con frutta secca

  • Ingredienti:
  • 500 gr. di miele chiaro
  • 300 gr. di mandorle pelate
  • 100 gr. di nocciole
  • 100 gr. di pistacchi
  • 500 gr.  di zucchero semolato
  • 100 ml d’acqua
  • 3 albumi
  • buccia grattugiata di un limone
  • 1 pizzico  di vanillina
  • 2 fogli di ostia
  • fogli trasparenti per incartare

Procedimento:
Iniziamo la preparazione per il torrone bianco ostiato con frutta secca.
Mettete il miele in una pentola e cuocetelo a bagno maria, girate spesso, fin quando, colando una goccia di miele in un bicchiere d’acqua, questa diventerà dura come vetro, occorreranno circa 2 ore.
Se l’acqua del bagno maria sta per finire, aggiungete altra acqua bollente

A fine cottura del miele, prendete un’altro tegame e mettete lo zucchero insieme all’acqua, cuocete fino a 145°(circa 10 minuti) se non avete un termometro , per capire la giusta cottura potete utilizzare lo stesso sistema utilizzato per il miele, anche lo zucchero deve formare una pallina molto dura, senza però ingiallire.

Mettete  a tostare la frutta secca in forno a 170° per 4 o 5 minuti, girate durante la cottura deve essere dorata e non bruciata.

Con una frusta montate bene gli albumi a neve ferma, meglio se li tirate fuori prima a temperatura ambiente.


Quando il miele ha raggiunto la giusta cottura senza togliere dal fuoco, unite poco alla volta gli albumi montati a neve, avendo cura di girare molto bene.
Amalgamati gli albumi, unite lo zucchero cotto, continuate la cottura sempre sopra il bagno maria, dopo 5 minuti unite la frutta secca ancora calda, la buccia di limone grattugiata ( non trattato) e la vanillina.
Cuocete finché la massa non si stacca dal fondo della pentola (circa 15 minuti).

Prendete uno stampo, alto almeno 3 cm foderate  la base con le ostie ( vedi foto)  versate il torrone caldo, livellate bene  e ricoprite con un’altro foglio di ostia, pressate bene con un batticarne per non lasciare vuoti, e lasciate raffreddare.

Prima che il torrone si raffreddi completamente, togliete dallo stampo, appoggiate sopra un tagliere delle stesse dimensioni e mettete un peso per alcuni minuti, in modo da compattare ancora meglio il torrone.

Tagliate il torrone prima che indurisca troppo, facendo i pezzi della grandezza desiderata.
Attendete alcune ore che il torrone si raffreddi del tutto, potete confezionarlo in pacchetti regalo con dei fogli trasparenti.

Ecco pronto il torrone bianco ostiato con frutta  secca da servire o regalare.

Cliccate le foto in miniatura per vederle ingrandite.

Torrone bianco ostiato con frutta secca

10382152_967052356657951_8139385744158653080_n10429304_967052669991253_3231778721960980749_n10382152_967052229991297_6203931036409189408_n10868022_967052586657928_2882665546033891823_n10365865_967052643324589_8718215493078716128_n

1506393_967052676657919_6276305233270410657_n10255018_967052453324608_3086596783148062805_n10429227_967052216657965_6679943615359514432_nTorrone bianco ostiato con frutta seccaTorrone bianco ostiato con frutta seccaTorrone bianco ostiato con frutta seccaTorrone bianco ostiato con frutta seccaTorrone bianco ostiato con frutta seccaTorrone bianco ostiato con frutta seccaTorrone bianco ostiato con frutta seccaTorrone bianco ostiato con frutta secca

Vi aspetto anche sulla mia pagina di facebook pinterest istagram twitter

Pubblicato da annaelasuacucina

Cuoca per passione... le mie ricette dal dolce al salato sono quelle che preparo giornalmente per la mia famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.