Sfogliatine croccanti al rosmarino

Le sfogliatine croccanti al rosmarino sono degli stuzzichini sfiziosi da sgranocchiare in qualsiasi momento della giornata, sono croccanti come dei crackers e aromatizzati al rosmarino. Sono degli snacks ottimi per aperitivi, buffet, da sgranocchiare davanti alla TV o per smorzare un pò quel senso di fame prima del pranzo o della cena. Sostituiteli in tavola al posto del pane, molto più digeribili.
Io li ho preparati con esubero di pasta di madre, avendo fatto il rinfresco ho utilizzato la parte che dovevo buttare via. Ho preparato due versioni una leggera al forno e una più sfiziosa fritta nell’olio, davvero buoni entrambi che son finiti in un baleno.
Se non avete il lievito madre usate il lievito di birra e accorciate i tempi di lievitazione, dopo 2-3 ore circa l’impasto è pronto per la cottura.
Per l’impasto ho utilizzato la farina 00 bio “Tre Grazie” dell’azienda Progeo Molini  ottima sia per dolci che salati senza rinunciare alla sicurezza del biologico e la qualità del frumento selezionato di origine italiana.

Sfogliatine croccanti al rosmarino

 

Sfogliatine croccanti al rosmarino

  • Ingredienti:
  • 500 gr. circa di farina 00 bio
  • 100 gr. di lievito madre
  • 3 cucchiai di olio
  • 250 ml di acqua
  • 2 cucchiaini di sale
  • 1 cucchiaio di rosmarino secco
  • 1 rametto di rosmarino fresco
  • olio di arachidi q.b. per friggere

Procedimento:

Nel contenitore della planetaria con il gancio o in una ciotola a mano sciogliete il lievito madre con l’acqua, aggiungete metà farina, lavorate l’impasto poi aggiungete il sale e il rosmarino in polvere, lavorate ancora energicamente, inserite sempre lavorando il resto della farina ed infine l’olio, quando l’impasto risulta liscio e morbido copritelo e mettetelo a lievitare per circa 8/10 ore.

Potete preparare l’impasto anche usando 10 gr. di lievito di birra, dopo 2 – 3 ore di lievitazione le sfogliatine sono pronte per la cottura.

Trascorse le ore di lievitazione riprendete l’impasto, aggiungete il rosmarino fresco tagliuzzato e poi stendetelo in una sfoglia sottile con l’aiuto di un matterello o con la sfogliatrice.

Tagliate la sfoglia a rettangoli, rombi, la forma che vi piace di più e poi adagiate su delle teglie con carta forno.

Sfogliatine croccanti al rosmarino

Una teglia passatela in forno, se desiderate potete spennellare con dell’olio e spargere di sale grosso, poi cuocete le sfoglie a forno ventilato 180° – 200° per circa 7/10 minuti, dipende dalla potenza del vostro forno, quando sono dorate sono pronte da sfornare.

Sfogliatine croccanti al rosmarino

L’altra parte friggeteli un poco alla volta dentro un pentolino con dell’olio di arachidi, girate durante la cottura e quando diventano dorati da ambo i lati sgocciolate su carta assorbente.

Quando le sfoglie croccanti al rosmarino sia fritte che al forno sono pronti servite in tavola! 🙂

Se ti è piaciuta la ricetta condividila sul tuo profilo ed invita anche i tuoi amici a visitare il mio blog  😉
Se vuoi  ricevere le mie ricette iscriviti alla mia Newsletter è gratuita, riceverai tramite mail ogni ricetta pubblicata.

Visita  anche la mia pagina Anna e la sua cucina su facebook per rimanere sempre aggiornati.

Precedente Biscottini alla vaniglia per bambini Successivo Tiramisù delicato con poco caffè

2 commenti su “Sfogliatine croccanti al rosmarino

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.