Risolatte al profumo di vaniglia light

Il risolatte al profumo di vaniglia light è un dolce al cucchiaio profumato con baccello di vaniglia e una spolverata di cacao amaro e cannella.
E’ un dolce che in tanti conosciamo e che abbiamo sicuramente mangiato, il classico dolce della nonna che ci preparava per la merenda, che poi qualche azienda ha messo anche in commercio e trovate nel banco frigo dei supermercati, ma certamente quello fatto in casa è tutta un’altra cosa molto più sano e genuino!
L’ho mangiato anch’io ma è stato tantissimo tempo fa, ieri girando un pò sul web mi è apparsa la ricetta della mia amica Ana Amalia, una bravissima foodblogger, che trovate nel suo blog ” Non solo le torte di Anna” e fu così che mi è venuta voglia di prepararlo.
Ho modificato e personalizzato la ricetta con dosi e ingredienti diversi, la mia versione è light perchè essendo a dieta ho sostituito lo zucchero col dolcificante e il latte intero con quello parzialmente scremato, ma voi potete seguire la ricetta normale con lo zucchero  .
Potete anche personalizzare il dolce rendendolo ancora più goloso aggiungendo anche pezzettini di cioccolato fondente.

Risolatte al profumo di vaniglia light
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 400 ml Latte parzialmente scremato
  • 150 g Riso Carnaroli
  • 1 Baccello di vaniglia
  • 3 gocce Diete.tic dolcificante (oppure 50 gr. di zucchero)
  • q.b. Cannella in polvere
  • q.b. Cacao amaro in polvere

Preparazione

  1. In un pentolino ben capiente versate il latte e portate a bollore assieme al baccello di vaniglia.
    Versate il riso lentamente a pioggia e lasciatelo cuocere per circa 20 minuti a fuoco molto lento, controllate e mescolate con un mestolo di legno di tanto in tanto durante la cottura.
    Alcuni minuti prima di toglierlo dal fuoco aggiungete le gocce di dolcificante oppure lo zucchero bianco semolato o di canna, lasciatelo cuocere qualche minuto ancora, poi spegnete il fornello.

  2. Eliminate il baccello di vaniglia e versatelo in coppette o bicchieri di vetro, spolverizzatelo con della cannella in polvere e del cacao amaro.
    Guarnite con qualche ciuffetto di menta e servite secondo i vostri gusti tiepido o freddo!

Note

Consigli: per avere un risultato cremoso usate un buon riso come il carnaroli o l’originario.
A piacere potete aromatizzare e personalizzare il vostro riso latte in base ai vostri gusti, con scorza di limone, rum, servire e guarnire anche con dei pezzetti di cioccolato fondente.

Se ti è piaciuta la ricetta condividila sul tuo profilo, per gli aggiornamenti diventa fan della mia pagina facebook. Istagram   Pinterest  google +  
Per le altre ricette torna alla HOME

Precedente Filetti di sgombro in vasetto al naturale Successivo Rotolo con crema allo yogurt senza zucchero

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.