Riso venere con fiori di zucchine e gamberoni

Riso venere con fiori di zucchine e gamberoni è un primo piatto molto saporito e gustoso, dall’aroma unico e caratteristico dato da questa varietà di riso nero.
Il riso venere è una varietà appunto di riso di colore nero coltivata in Italia, soprattutto in Piemonte. Il suo aroma caratteristico lo rende un ingrediente formidabile per preparare le ricette più insolite. E’ molto ricco di antociani, dal fortissimo potere antiossidante, e contiene inoltre più fibre e proteine di qualsiasi altra varietà di riso, a differenza del riso bianco, però, va cotto molto a lungo, e il chicco mantiene sempre una consistenza più “croccante”.
Oggi vi propongo questo risotto davvero appetitoso, certo il colore non rende bene e non attira il piatto, ma credetemi è davvero gustoso e molto ricco di ingredienti.

Trovate anche :
Riso venere con verdure stagionali
Risotto alla pescatora con poco pomodoro
Riso venere con fiori di zucchine e gamberoni
  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il riso venere con fiori di zucchine e gamberoni

  • 150 gRiso nero Venere
  • 8Fiori di zucca
  • 1Zucchina bianca
  • 8Gamberoni
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 1Cipolla
  • q.b.Vino bianco
  • q.b.Sale
  • 1 ramettoPrezzemolo

Strumenti

  • Pentola
  • Padella

Preparazione per il riso venere con fiori di zucchine e gamberoni

  1. Il riso venere richiede una cottura di almeno 45 minuti, vi consiglio di fare una precottura lessandolo in acqua e sale con la pentola a pressione per circa 10 – 15 minuti.
    Nel frattempo pulite i gamberoni, sgusciate, lavate bene e tenete da parte, fate cuocere le teste dei gamberoni in acqua e aromi per preparare un buon brodo saporito.

  2. In un’altra padella a parte rosolate la zucchina tagliata a piccoli a pezzi, con la cipolla tritata e dell’olio e.v.o. rosolate bene il tutto per un paio di minuti poi aggiungete il riso già precotto e scolato. Mescolate e tostate bene il tutto, alzate la fiamma e sfumate con un goccio di vino bianco.


  3. Una volta evaporato aggiungete man mano il brodo di pesce scolato, il sale e continuate la cottura per altri 10 minuti, mescolando di tanto in tanto. Aggiungete quasi a fine cottura i fiori di zucca, puliti e lavati e i gamberoni sgusciati, mescolate bene, aggiungete ancora brodo, assaggiate il riso, all’incirca deve cuocere altri 5 minuti.

  4. A fine cottura deve risultare croccante ma abbastanza asciutto, fate riposare qualche minuto, poi aggiungete del prezzemolo fresco tritato , impiattate e servite ben caldo.

CONSIGLI E VARIANTI

Per un tocco di colore in più al piatto vi consiglio di mettere da parte, prima di aggiungere il riso, qualche pezzetto di zucchina, fiore e gamberi e decorare il piatto finale.
Per questa ricetta potete utilizzare anche un riso bianco per risotti variando i tempi di cottura come risulta nella confezione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da annaelasuacucina

Ciao a tutti mi presento….mi chiamo Anna Casile, classe 1962, sono calabrese, e voglio condividere con voi l’amore per la cucina. Sono cuoca per passione e tutte le mie ricette dal dolce al salato sono quelle che preparo giornalmente per la mia famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.