Patate ripiene ai funghi porcini

Patate ripiene ai funghi porcini sono un piatto vegetariano gustoso e saporito, dai colori e sapori autunnali, può essere servito in moltissimi modi, dipende anche dalla grossezza delle patate, sia come sfizioso antipasto che come contorno, in questo caso una ricetta molto ricca è dà vita ad un secondo piatto appetitoso.
Le patate sono un ingrediente versatile e in cucina vengono utilizzate in moltissimi modi, sono tante le idee gustose che ogni giorno possiamo portare in tavola.
Questa ricetta racchiude un ripieno irresistibile dal profumo dei funghi porcini appena raccolti, una consistenza morbida delle patate bollite con la cremosità dei funghi, esaltata dal gusto intenso dell’olio extravergine di oliva Frantoio Oleario Bitontino Minenna un olio ottenuto da olive pugliesi, il prodotto rispecchia a pieno le caratteristiche degli oli italiani, grazie al suo gusto intenso leggermente amarognolo con una piccola nota piccante è ideale da usare tutti i giorni in cucina per rendere i piatti ancora più gustosi ed invitanti.
Per acquistare l’olio dell’azienda Minenna cliccate qui trovate tutte le informazioni.

Patate ripiene ai funghi porciniPatate ripiene ai funghi porcini

Patate ripiene ai funghi porcini

  • Ingredienti:
  • 3 patate
  • 200 gr. di funghi porcini
  • 2 spicchi di aglio
  • olio e.v.o. Frantoio Oleario Bitontino Minenna
  • 100 gr. di provola
  • prezzemolo fresco
  • pangrattato q.b.

Procedimento:

Lavate bene le patate, strofinate la buccia con uno spazzolino per togliere eventuali tracce di terra.

Lessate le patate con tutta la buccia in acqua salata, col cestello, se usate la pentola a pressione bastano circa 15 minuti dopo l’inizio di ebollizione, altrimenti prolungate la cottura, devono essere cotte ma abbastanza sode.

Nel frattempo che le patate cuociono preparate il ripieno : pulite bene i funghi, raschiate il gambo, lavatele velocemente sotto l’acqua corrente ed asciugatele.

Prendete una padella versate abbondante olio e.v.o, gli spicchi di aglio triturati e i funghi tagliati a pezzetti sottili e qualcuno a fette più spesse.

Rosolate bene il tutto per alcuni minuti, salate, aggiungete del prezzemolo fresco tritato, 1/2 bicchiere di acqua e portate a cottura. Alla fine togliete una parte di funghi più grossi e tenete da parte per servire con le patate ripiene.

Una volta cotte le patate, lasciatele raffreddare un pò, poi dividetele a metà formando delle barchette, scavatele delicatamente togliendo la polpa.

Patate ripiene ai funghi porcini

Mettete le barchette di patate vuote in una teglia versate un pizzico di sale sopra, un filino di olio e passatele in forno a 180° per circa 10 minuti.

Schiacciate la polpa delle patate ricavata ( se non si è cotta bene, cuocetela nel microonde per 10 minuti chiusa con la pellicola) versate la polpa in padella assieme ai funghi cotti, fate amalgamare bene e cucinatela ancora per altri minuti fino a quando non si forma un buon condimento cremoso, alla fine aggiungete anche la provola tagliata a cubetti e un pò di prezzemolo tritato e mescolate bene il tutto.

Patate ripiene ai funghi porciniPatate ripiene ai funghi porcini

Togliete le patate dal forno con l’aiuto di un cucchiaio farcitele col ripieno ai funghi, irrorate ancora con un filino di olio, una spolverata di pangrattato e cuocete in forno a 200° per altri 30 minuti.

Sfornate le patate ripiene ai funghi porcini, servitele ben calde con il resto dei funghi affettati e …buon appetito!

Se ti è piaciuta la ricetta condividila sul tuo profilo ed invita anche i tuoi amici a visitare il mio blog  😉
Se vuoi  ricevere le mie ricette iscriviti alla mia Newsletter è gratuita, riceverai tramite mail ogni ricetta pubblicata.

Visita  anche la mia pagina Anna e la sua cucina su facebook per rimanere sempre aggiornati.

Precedente Focaccine soffici al latte con lievito madre Successivo Salmone cotto a vapore con verdure

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.