Gelato fritto con fragole e cioccolato

Ecco un’ idea per rinfrescarci nelle calde giornate e gustare per un fine pasto o merenda un gelato diverso dal solito “gelato fritto con fragole e cioccolato” è un dessert al cucchiaio molto goloso che piace tanto, una leggerissima panatura dorata fuori e dentro un cuore di gelato morbido al fiordilatte.
Si tratta di palline di gelato impanate e fritte, servite su una salsa di fragole, guarnite con una colata di cioccolato fondente e tante fragole fresche.
Chi ha fretta e non vuole friggere nell’olio le palline di gelato, le può servire anche impanate, evitando l’albume, con il cocco e le nocciole tostate in padella (senza olio).
Per comodità ho utilizzato del gelato confezionato, ma se avete voglia potete prepararlo anche in casa con gusti diversi. Per le altre ricette sul gelato cliccate qui.

Gelato fritto con fragole e cioccolato
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    30 minuti + raffreddamento minuti
  • Cottura:
    1 minuto
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 4 Palline di gelato fiordilatte
  • 2 Albumi
  • 50 g Farina di cocco
  • 50 g Granella di nocciole
  • 200 g Fragole
  • 1 cucchiaio Zucchero a velo
  • 30 g Cioccolato fondente
  • 1 rametto Menta
  • q.b. Olio di semi di arachide

Preparazione

  1. In una ciotolina sbattete l’albume con una forchetta, in un’altra versate il cocco grattugiato e granella di nocciole.
    Prelevate con il posizionatore delle palline di gelato fiordilatte, passatele prima nell’albume e poi impanate nella miscela cocco e nocciole, dopo trasferitele nel congelatore, se desiderate una crosticina più spessa ripetete l’operazione due volte.

  2. Gelato fritto con fragole e cioccolato

    Nel frattempo che le palline si congelano preparate la salsa alle fragole, frullate nel mixer le fragole pulite e lavate con un cucchiaio di zucchero a velo e un goccio di succo di limone, poi conservate in frigo.
    In una ciotolina spezzettate il cioccolato fondente e fatelo sciogliere a bagno maria o qualche minuto nel microonde e tenetelo al caldo.
    Preparate i piattini da servire il gelato, lavate le foglie di menta e tagliate a spicchi qualche fragola poi posizionateli nel piattino assieme alla salsa di fragole.
    Una volta pronti tutti gli ingredienti, procedete per la frittura del gelato.

  3. Gelato fritto con fragole e cioccolato

    In un pentolino versate dell’olio di arachidi, una volta raggiunta la cottura versate le palline di gelato impanato, cuocete e girate velocemente per pochi secondi. Con l’aiuto di una schiumarola mettetelo su carta assorbente poi adagiate nel piattino sulla salsa di fragole. Se non avete tutto il necessario pronto, trasferitelo in freezer nell’attesa.
    Guarnite il gelato con il cioccolato fondente sciolto, le fragole e i ciuffetti di menta e servito subito.

  4. Gelato fritto con fragole e cioccolato

Note

Consigli: per questa ricetta ho usato del gelato fiordilatte confezionato, potete utilizzare anche altri gusti a piacere e accompagnare con altra frutta diversa.
Le palline di gelato si possono conservare anche fritte servire e guarnire al momento del bisogno.

Se ti è piaciuta la mia raccolta condividila sul tuo profilo ed invita i tuoi amici a visitare il mio blog

Se vuoi ricevere le mie ricette iscriviti alla Newsletter è gratuita , riceverai tramite mail ogni ricetta nuova pubblicata!

Seguimi anche sulla mia pagina di facebook Anna e la sua cucina

Precedente Ricette per una giornata all'aria aperta Successivo Pasta con prosciutto crudo e rucola

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.