Gelato fiordilatte e nocciock

Salve amici le giornate iniziano ad essere sempre più calde e si va in cerca di ingredienti più freschi, oggi ho preparato questo gelato fiordilatte e nocciock è un dessert molto buono, ideale anche per la merenda dei bambini. E’ una ricetta base anche per torte gelato e si può gustare semplicemente così, oppure arricchito di gocce di cioccolato, di amarene sciroppate, a voi la scelta;  io l’ho guarnito e decorato con crema nocciock, granella e dragees tutto a base di nocciole dell’azienda Sodano Group .
La ricetta per fare questo gelato al fiordilatte è davvero molto semplice, soprattutto se avete il bimby oppure una gelatiera, ma anche senza si può preparare in un pentolino sul fornello.
Allora seguitemi per vedere come si prepara 😉

Gelato fiordilatte e nocciock

Gelato fiordilatte e nocciock

Procedimento bimby:

Se avete il bimby versate il latte, la panna, lo zucchero e la vaniglia nel boccale, azionate il bimby per  8 Min. 80° Vel. 2.

Versate il composto in un recipiente largo e basso e lascialo congelare nel freezer, durante il congelamento rompetelo e girate un pò, per evitare che diventi unico blocco congelato.

Prima di servirlo, rompetelo a pezzetti e inseritelo nel boccale per 15 Sec. Vel. 9 poi  spatolate  per 40 Sec. Vel. 5.
Ecco pronto il gelato fiordilatte da servire e guarnire a piacere.

Procedimento sul fornello:

In un pentolino scaldate il latte con la panna, lo zucchero e la stecca di vaniglia, non appena lo zucchero si sarà sciolto completamente e il liquido va a bollore, spegnete il gas e versate il tutto in un contenitore largo e  lasciatelo raffreddare un pò a temperatura ambiente.
Non appena il liquido si sarà un pò raffreddato, mettetelo in frigo per circa un paio di ore.

Se possedete una gelatiera, lasciatela raffreddare in freezer per qualche ora, quindi tiratela dal freezer, versate il composto ormai freddo, azionatela e fatela lavorare fino a quando il fiordilatte non diventa bello denso e cremoso.

Gelato fiordilatte e nocciock

Se non avete la gelatiera e nemmeno il bimby lasciate addensare il liquido in freezer, avendo cura di girare con una spatola ogni mezz’ora circa, così si evita di far diventare il gelato un pezzo di ghiaccio.

Quando il gelato risulterà denso, lavoratelo bene con la spatola per ammorbidirlo, potete conservarlo in freezer e usare al momento del bisogno oppure consumare subito .
Riempite le coppette di gelato guarnite e decorate con aggiunta di topping, frutta, nocciole, cioccolato ecc.

Il mio gelato al fiordilatte e nocciock l’ho guarnito e decorato con granella e cioccolatini alle nocciole.

Per le altre ricette sui gelati cliccate qui.

Se ti è piaciuta la ricetta condividila sul tuo profilo ed invita anche i tuoi amici a visitare il mio blog  😉
Se vuoi  ricevere le mie ricette iscriviti alla mia Newsletter è gratuita, riceverai tramite mail ogni ricetta pubblicata.

Visita  anche la mia pagina Anna e la sua cucina su facebook per rimanere sempre aggiornati.

Precedente Pasta, fave, provolone e salame Successivo Garganelli con crema di asparagi

2 commenti su “Gelato fiordilatte e nocciock

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.