Crea sito

Frittata con zucca e porro leggera

La frittata con zucca e porro leggera è un secondo piatto semplice con cottura in forno, per questo è un piatto leggero ma altrettanto saporito e gustoso.
Una ricetta veloce dai colori e sapori autunnali che si prepara in poco tempo e mentre cuoce in forno avete il tempo per fare altro. Buona da servire come secondo piatto o tagliata a cubetti per antipasto o per farcire panini, è sottile e colorata e rallegra anche la tavola d’autunno.
Per più persone o per una frittata più alta potete aggiungere più ingredienti o raddoppiare le dosi.

Frittata con zucca e porro leggera
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 3 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 100 g Zucca gialla
  • 1/2 Porro
  • 1/2 Cipolla
  • 4 Uova
  • 4 cucchiai Latte
  • 4 cucchiai Grana padano grattugiato
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio di oliva

Preparazione

  1. Per la preparazione della frittata pulite e lavate la zucca poi tagliatela a cubetti piccoli, inseritela in una ciotola, aggiungete il porro tagliato a rondelle sottili e la cipolla sempre sottile. Infine inserite, le uova, il latte, il sale e il grana mescolate ed amalgamate bene il tutto.

  2. Rivestite una teglia con carta forno, ungetela con pochissimo olio e poi versate il composto. Passate la teglia in forno già preriscaldato.
    Cuocete la frittata a 200° per circa 15 minuti. Vi regolate in base alla potenza del vostro forno se continuare la cottura, la frittata è ben cotta quando assume un bell’aspetto dorato.

  3. Frittata con zucca e porro leggera

    Togliete la frittata dal forno tagliate a spicchi e servite ben calda. Secondo i vostri gusti si può mangiare anche fredda il giorno dopo, da portare anche per la pausa pranzo al lavoro.
    Per le altre ricette sulle frittate cliccate qui.

  4. Frittata con zucca e porro leggera

Note

Se ti è piaciuta la raccolta condividila sul tuo profilo, per gli aggiornamenti diventa fan della mia pagina  facebook. Istagram   Pinterest  google +   twitter

Per le altre ricette torna alla HOME

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.