Focaccelle con lievito madre e patate

Le Focaccelle con lievito madre e patate sono piccoli snack affettati in mono porzione, saporiti e gustosi, preparati con un impasto a lunga lievitazione di farine biologiche, patate e strutto per un risultato più morbido.  Dall’aspetto un pò rustico, ma genuini e naturali, sono  ideali per chi ama i sapori intensi e decisi di una volta.
Si gustano semplicemente da soli come merenda o accompagnati da formaggi, salumi e tanti altri ingredienti, si possono anche personalizzare in base ai vostri gusti, con olive, rosmarino, pomodori, ecc.
Per l’impasto ho utilizzato delle ottime farine di qualità della linea Bio Electa, dell’azienda Progeo Molini: Farina di farro biologica e Farina di grani antichi tipo 2 biologica, sono molto particolari per i suoi elevati valori nutrizionali e il suo profumo autentico dei grani antichi macinati a pietra, 100% grano italiano e biologico;
farine che ricordano i sapori buoni, intensi, per alimenti sani come una volta, un pò dimenticati.
ll gusto e la salute delle Farine Electa da portare in tavola per le vostre svariate ricette dal dolce al salato, li  trovate in vendita online sul loro sito alla pagina ECOMMERCE basta entrare e inserire nel carrello, trovate una vasta gamma di prodotti.

Focaccelle con lievito madre e patate

Focaccelle con lievito madre e patate

  • Ingredienti:
  • 650 gr. circa di farina tipo 2 bio electa
  • 100 gr. circa di farina di farro
  • 100 gr. di lievito madre
  • 1 patata lessa media
  • 70 ml di latte
  • 150 ml di acqua
  • 50 gr. di strutto o olio
  • 2 cucchiaini di sale
  • olive q.b.
  • rosmarino tritato q.b.
  • olio e.v.o. q.b.

Procedimento:

Per le focaccelle potete utilizzare anche il lievito di birra, per il periodo estivo bastano anche 4/6 grammi e 8/10 per il periodo più freddo. I tempi di lievitazione sono diversi e veloci, dopo 2/3 ore di prima lievitazione, lavorate l’impasto come segue la ricetta, poi quando risulta lievitato infornate!

Preparazione lievito madre:

Nel contenitore della planetaria (o in una ciotola normale per chi fa a mano) mettete il lievito madre e scioglietelo con i liquidi ( latte ed acqua), inserite la patata lessa, schiacciata e raffreddata ed iniziate ad impastare.
Aggiungete lo strutto morbido o se preferite dell’olio, e pian piano metà delle farine, poi il sale e poi sempre impastando con il gancio, o energicamente a mano, tutte le farine.

Quando l’impasto risulta abbastanza incordato e compatto trasferitelo su un piano di lavoro lavoratelo un pò, portando i lembi verso l’interno fino a formare una palla. Coprite e lasciatelo riposare per tutta notte, in frigo.

Focaccelle con lievito madre e patate

Il mattino seguente tirate l’impasto e fate delle pieghe, lasciatelo lievitare a temperatura ambiente, dopo 15/20 minuti fate ancora altri giri di pieghe e lasciate lievitare fino al raddoppio.

Focaccelle con lievito madre e patate

Prendete l’impasto lievitato versate dell’olio e stendetelo delicatamente su una teglia con carta forno. Coprite e lasciate lievitare ancora per circa un’oretta.

A questo punto, fate dei buchi con i polpastrelli molto delicatamente, mettete ancora sopra dell’olio e farcite a piacere, io ho farcito metà con olive nere e metà con rosmarino secco tritato.

Focaccelle con lievito madre e patate

Cuocete l’impasto nel forno precedentemente riscaldato a 220° nella posizione centrale per circa 15/20 minuti.

Una volta cotto sfornate e lasciate raffreddare su di una gratella, prima di affettare.

Tagliate l’impasto a piccoli porzioni e servite le vostre focaccelle morbide col lievito madre e patate.

Se vuoi  ricevere le mie ricette iscriviti alla mia newsletter è gratuita, riceverai tramite mail ogni ricetta pubblicata.

Visita anche la mia pagina Anna e la sua cucina su facebook per essere sempre aggiornati su tutte le novità!

 
Precedente Ravioli al profumo di basilico e pomodoro Successivo Insalata di lenticchie estiva e orzo perlato

Lascia un commento

*