Crea sito

Dolce freddo croccante con panna e nutella

Il Dolce freddo croccante con panna e nutella è un dessert molto goloso che piace tanto, preparato con strati di biscotti inzuppati nel caffè, crema di panna e mascarpone, il tutto reso croccante dalla frutta secca tostata, scagliette di cioccolato e amaretti sbriciolati.
E’ un dolce veloce, a parte il riposo in frigo, e si prepara in poco tempo, non necessita di cottura, solo pochi minuti per tostare la frutta secca.
E’ un dessert perfetto per ogni occasione, soprattutto d’estate, servitelo molto freddo,  basta qualche ora in freezer per ottenere la giusta consistenza e il dessert è pronto da gustare!

Dolce freddo croccante con panna e nutella
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 130 g Biscotti secchi oro sawia
  • 1 tazza di caffè
  • 30 ml Latte
  • 250 g Panna fresca liquida
  • 100 g Mascarpone
  • 2 cucchiai Zucchero a velo
  • 250 g Nutella
  • 10 Amaretti secchi
  • 50 g Cioccolato fondente
  • 50 g Nocciole tostate
  • 20 g Mandorle

Preparazione

  1. Per la preparazione del dolce iniziamo a tostare per pochi minuti la frutta secca col grill del forno dopo raffreddata frantumatela un pò. Grattugiate o tagliate con un coltello a piccoli pezzi il anche cioccolato fondente.
    Procedete per la preparazione della crema: montate la panna col mascarpone, sia il contenitore che gli ingredienti devono essere ben freddi, meglio inserirli anche 15 minuti prima nel freezer.

  2. In una ciotola o nel contenitore della planetaria versate sia la panna che il mascarpone, azionate la velocità bassa ed iniziate a lavorare per pochi minuti, aggiungete anche lo zucchero a velo e pian piano aumentate la velocità, continuate per circa 5 minuti fino a quando la crema non risulta ben soda.

  3. Prendete uno stampo da plumcake di cm 26 rivestitelo con della pellicola trasparente che deve fuoriuscire un bel pò dai bordi.
    Riscaldate la nutella a bagnomaria o nel microonde per pochi secondi per renderla più fluida,
    In una ciotolina versate il latte e la tazzina piccola di caffè, non serve zuccherare, bagnate man mano velocemente i biscotti e posizionateli sul fondo dello stampo, se serve dividete qualche biscotto. Versate e coprite con una parte della crema alla panna e mascarpone, aggiungete due cucchiaiate di nutella, due o tre amaretti sbriciolati, una manciata di frutta secca e cioccolato fondente grattugiato.

  4. Continuate con un secondo strato di biscotti sempre bagnati velocemente nel caffè, crema alla panna e mascarpone,  nutella, amaretti sbriciolati, frutta secca e cioccolato.
    Continuate così anche col terzo strato e terminate con uno strato di biscotti imbevuti.
    Chiudete il tutto con la pellicola e lasciate riposare almeno 3 ore in frigo, meglio se tutta notte.
    Ma se avete fretta bastano poche ore di freezer.

  5. Prima di togliere il dolce dallo stampo dopo il riposo in frigo, per non sformarlo mettetelo in freezer per 30 minuti. Toglietelo dal freezer, togliete la pellicola e con una paletta adagiatelo su un piatto da portata.
    Decorate  la parte finale con la nutella precedentemente ammorbidita nel microonde o a bagnomaria, completate con la frutta secca tostata e tritata grossolanamente, il cioccolato fondente grattugiato e qualche altro amaretto secco sia intero che sbriciolato.
    Conservate in frigo fino al momento di servire.

Note

Abilita le notifiche per ricevere gratis le mie ricette sul tuo smartphone, trovi il modulo in alto a destra.

Se ti è piaciuta la ricetta condividila sul tuo profilo, ed invita i tuoi amici a visitare il mio blog, per gli aggiornamenti diventa fan della mia pagina  facebook. Istagram   Pinterest    twitter

Per le altre ricette torna alla HOME e sfoglia il ricettario 

Ti puoi anche iscrivere alla Newsletter per ricevere gratis ogni ricetta nuova pubblicata.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da annaelasuacucina

Cuoca per passione... le mie ricette dal dolce al salato sono quelle che preparo giornalmente per la mia famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.