Cuori di gelatine alle fragole

I cuori di gelatine alle fragole sono dei piccoli dolcetti morbidi e gelatinosi, preparate con fragole fresche. Bastano pochissimi ingredienti per questi cuoricini che possono diventare caramelle, aggiungendo della gelatina in più, oppure semplice gelèè di frutta da servire da soli freddi o per guarnire delle coppette di frutta e panna, macedonia, gelati, torte.
Questi bocconcini sono veramente molto buoni e genuini, perchè fatte in casa, ottimi anche per la merenda dei nostri bimbi.
Per realizzarli a forma di cuore ho utilizzato lo stampo in silicone “ghiacciocuori” appunto con la  forma di cuoricini, dell’azienda Happyflex, uno stampo in silicone alimentare purissimo per forno e congelatore.
Potete usare uno stampo anche in forma diversa e per saperne di più vi invito a visitare il sito dell’azienda Happyflex,  troverete tutti i loro prodotti in silicone da comprare online .

Cuori di gelatine alle fragole
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti + riposo 3 ore
  • Cottura:
    5 minuti
  • Porzioni:
    15 pezzi
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 180 g Fragole
  • 40 g Zucchero
  • 3 Gelatina in fogli
  • 1 cucchiaino Succo di limone
  • 1 stampo in silicone (ghiacciocuori)

Preparazione

  1. Per la preparazione dei cuori di gelatine alle fragole iniziate a pulire e lavare le fragole, devono essere 180° già nette, pesate tutti gli ingredienti e mettete i fogli di gelatina in ammollo con un pò di acqua fredda.

    Con un mixer  frullate le fragole con lo zucchero e il succo di limone, poi versate in un pentolino antiaderente e cuocete sul fuoco a fiamma media per circa 5 minuti, spegnete il gas e aggiungete i fogli di gelatina strizzati, mescolate e fate amalgamare bene la gelatina.

    Se desiderate delle gelatine più dure e gommose aggiungete qualche foglio in più di gelatina.

    Prendete lo stampo ghiacciocuori riempitelo con il composto della frutta frullata, lasciatelo riposare una mezz’oretta a temperatura ambiente, poi coprite con pellicola e fate rassodare in frigo per almeno 3 ore.

  2. Cuori di gelatine alle fragole

    Dopo 3 ore circa le gelatine devono essere solidificate, per una maggiore sicurezza prima di estrarli metteteli 8/10 minuti in freezer.

    Togliete delicatamente i cuori di gelatina alle fragole, se preferite dopo riposate potete passarle ancora nello zucchero semolato e poi servite.

  3. Cuori di gelatine alle fragole
  4. Cuori di gelatine alle fragole

Note

Colorate e morbide morbide i cuori di gelatina alle fragole possono essere un modo facile e divertente per far mangiare ai piccoli un prodotto genuino e soprattutto un po’ di frutta.

Naturalmente potete usare anche un tipo di frutta diversa, lamponi, more e prepararle anche con del succo di arancia e limone

Si conservano in frigo in un contenitore con il coperchio ermetico o coperte con della pellicola, per una settimana al massimo.

Se ti piace la mia ricetta condividila sul tuo profilo ed invita i tuoi amici a visitare il mio blog , seguimi anche su facebook 😉

Precedente Pasta con i tenerumi o taddi di zucchina Successivo Frittelle di zucchine saporite con curcuma

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.