Crea sito

Corona di pasqua con frutta secca e glassa

La corona di pasqua con frutta secca e glassa è un dolce lievitato molto ricco e goloso, si tratta di una corona di pan brioche, arrotolata e farcita con frutta secca e crema nocciole.
Il dolce ricorda la forma della corona di spine di Cristo per questo è usanza servirlo per l’occasione della Pasqua.
Tra colombe, pastiere, uova e tante altri dolci pasquali quest’anno anche questo dolce di pan brioche soffice arricchito da una glassa golosa con zucchero, mandorle, nocciole e tanti ovetti colorati.
Aggiungetelo agli altri dolci pasquali perfetto anche per una ricca e nutriente colazione di Pasqua e pasquetta.

Corona di pasqua con frutta secca e glassa
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni6
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la corona di pasqua con frutta secca e glassa

  • 250 gfarina 0
  • 50 gzucchero
  • 2uova (medie)
  • 8 glievito di birra fresco
  • 70 gburro
  • 60 glatte
  • Mezzascorza di arancia (grattugiata)

Ripieno

  • 70 gmandorle tostate
  • 70 gnocciole tostate
  • 80 gcioccolato fondente
  • 3 cucchiaimarmellata di arance
  • 2 cucchiaiCrema nocciole (o nutella)
  • Mezzascorza di arancia grattugiata
  • Mezzosucco di arancia
  • 1 cucchiainocannella in polvere
  • 1 pizzicosale

Glassa

  • 2albumi
  • 2 cucchiaizucchero a velo
  • 1 cucchiaiofarina 00 (o di mandorle)

Decorazione

  • q.b.mandorle
  • q.b.nocciole
  • q.b.ovetti colorati

Strumenti

Io ho utilizzato questo stampo a cerniera che trovate qui
  • Planetaria o ciotola per impasto a mano
  • carta da forno
  • Stampo a cerniera 20 cm
  • Ciotola
  • Mattarello
  • Forno

Preparazione per la corona di pasqua con frutta secca e glassa

  1. In una ciotola con lavorazione a mano o nel contenitore della planetaria con la frusta K iniziate a sciogliere il lievito di birra, azionate la macchina e aggiungete lo zucchero, le due uova a temperatura ambiente e la scorza grattugiata dell’arancia o limone, lavorate per qualche minuto poi sostituite la frusta con il gancio. 

  2. Continuate sempre lavorando ad inserire la farina setacciata ed il sale, quando il composto risulta abbastanza compatto unite un poco alla volta il burro morbido, aspettate che si assorba una parte prima di aggiungere il successivo.
    Continuate a lavorare con la planetaria per circa 10 minuti, fino a quando l’impasto non risulta bello setoso e incordato.

  3. Trasferite l’impasto in una ciotola, oppure lasciatelo direttamente nel contenitore della planetaria, copritelo con pellicola e lasciatelo lievitare fino a quando non triplica di volume, circa 2-3 ore dipende anche dalla temperatura dell’ambiente.

  4. Nel frattempo che l’impasto lievita preparate il ripieno di frutta secca.
    Tostate in forno per pochi minuti le mandorle e le nocciole, tagliate a pezzetti il cioccolato fondente.
    Con un mixer o frullatore date un colpetto alle mandorle e nocciole, frullateli grossolanamente.

  5. Versate la frutta secca col cioccolato in una ciotola, aggiungete la cannella, la crema alle nocciole, la marmellata di arance, la scorza grattugiata e il succo di mezza arancia, mescolate bene il tutto, coprite e mettete da parte.

  6. Dopo la lievitazione capovolgete l’impasto sul piano di lavoro leggermente infarinato, Stendete col matterello un rettangolo con uno spessore di 1 cm circa.
    Spalmate sopra la frutta secca con crema alle nocciole e poi arrotolate ben stretto.

  7. Corona di pasqua con frutta secca e glassa

    Allungate leggermente il cilindro arrotolato poi con un buon coltello dividete in due parti per il lungo tenendo la parte tagliata verso l’alto.
    Intrecciate, chiudete ad anello e passate questa corona nello stampo a cerniera o per ciambella.
    Lasciate lievitare fino al raddoppio, circa 1- 2 ore.

  8. Preparate la glassa in una ciotola sbattete bene gli albumi, poi versate la farina setacciata e lo zucchero a velo, mescolate bene fino ad ottenere una crema molto morbida. Conservate in frigo per qualche ora.

  9. Quando la corona è ben lievitate versate e coprire con la glassa aggiungete le mandorle e le nocciole sia intere che spezzettate e trasferite lo stampo in forno già preriscaldato.
    Cuocete la corona a 180° ventilato, nella parte più bassa del forno per circa 30-35 minuti.

  10. Corona di pasqua con frutta secca e glassa

    Se si colora troppo coprite con carta stagnola.
    Dopo la cottura lasciate raffreddare trasferite su un piatto da portata e decorate con ovetti di cioccolato, affettate e servite!

  11. Prova anche queste ricette

    ” CUDDURACI CALABRESI”

    PITTA PIE CALABRESI

    Per altre ricette di Pasqua cliccate qui!

Anna consiglia…

La corona si mantiene morbida per circa 2 giorni chiusa in un contenitore o sotto una campana di vetro.
Potete riscaldarla in forno per una maggiore fragranza.
Per più porzioni raddoppiate le dosi.
Potete anche utilizzare il lievito madre allungando i tempi di lievitazione.
In questo articolo sono presenti uno o più link di affiliazioni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da annaelasuacucina

Cuoca per passione... le mie ricette dal dolce al salato sono quelle che preparo giornalmente per la mia famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.