Ciambella salata con zucchine

La ciambella salata con zucchine grattugiate è un impasto lievitato morbido, dal gusto delicato. Ottima da servire affettata sia calda che fredda, per aperitivi, per accompagnare antipasti sfiziosi, da portare fuori nelle giornate da pic nic o per sostituire il classico pane.
Buona da mangiare anche il giorno dopo, provate ad abbrustolire le fette nel forno e accompagnatele con formaggi e salumi, una vera bontà, perfetta anche per la pausa pranzo al lavoro.
E’ una semplice da preparare come un normale impasto di pizza, basta solo aggiungere le zucchine grattugiate farcire e dopo la lievitazione infornare!
Vi piace? E’ davvero buona, seguitemi nella ricetta!

Ciambella salata con zucchine

Ciambella salata con zucchine

  • Ingredienti:
  • 600 gr. circa di farina
  • 2 zucchine verdi
  • 150 ml di acqua
  • 4 cucchiai di olio
  • 1 cucchiaino di sale
  • 10 gr. di lievito di birra
  • 70 gr. di prosciutto cotto
  • 50 gr. di scamorza
  • 50 gr. di provola
  • olio q.b.
  • pangrattato q.b.

Procedimento:
Iniziare con le zucchine quindi pulire, lavare e grattugiare.
Poi procedere con l’impasto: in una planetaria, oppure in una ciotola con impasto a mano, sciogliere il lievito con l’acqua, aggiungere l’olio, le zucchine grattugiate, un pò di farina, poi il sale e poi la restante la farina, impastare bene, l’impasto deve risultare morbido ma non troppo asciutto, se è troppo appiccicoso aggiungerne dell’altra, questo dipende dall’umidità dell’impasto e quanta ne assorbe, i grammi sono modificabili.
Una volta pronto l’impasto preparare la farcitura, tagliare a pezzettini il prosciutto, la provola e la scamorza oppure altro a piacere.
Poi prendere uno stampo a ciambella ungerlo di olio e spolverizzarlo bene di pangrattato. Stendere l’impasto, col matterello a forma di un rettangolo farcire con i formaggi e il prosciutto, arrotolare e inserire nello stampo.
Lasciare lievitare l’impasto per circa 2 ore, questo dipende dalla temperatura che avete in casa, può impiegarci anche di più, ma quando risulta abbastanza alto e lievitato è pronto per essere infornato.
Cuocere la ciambella in forno caldo 200° per circa 25/30 minuti, infornando prima nella parte inferiore del forno e poi gli ultimi 10 minuti salire di un ripiano, se la superficie si colora troppo, coprire con un foglio di alluminio.
Una volta che la ciambella salata con zucchine risulta abbastanza colorata e cotta  sfornare, lasciare riposare qualche minuto, poi capovolgere su un piatto da portata, affettare e servire!

Ciambella salata con zucchine

Note

Se ti è piaciuta la ricetta condividila sul tuo profilo, ed invita i tuoi amici a visitare il mio blog, per gli aggiornamenti diventa fan della mia pagina  facebook. Istagram   Pinterest    twitter

Per le altre ricette torna alla HOME

Precedente Patate sbriciolate Successivo Polpettone alla parmigiana di melanzane

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.