Crea sito

Chips di patate dolci

Chips di patate dolci sono delle fette sottili di patate americane fritte nell’olio caldo e spolverizzati con zucchero a velo. Delle sfogliette croccanti e molto stuzzicanti ottimi per uno snack o una pausa dolce, troppo buone che una tira l’altra.
Ogni anno di questo periodo approfitto per comprarle e cucinarle sia bollite che al forno, però fritte sono molto più sfiziose, le preferisco di più e piacciono tanto anche i miei figli, quando erano in casa li preparavo sempre per la merenda del pomeriggio, accompagnati da un frutto fresco, un pò di energia per la pausa studio.
Le patate dolci hanno tantissime proprietà sono ricche di caroteni: più la varietà è scura, più la concentrazione è alta, contengono potassio, tante vitamine e sali minerali, quindi approfittate del periodo e fate una buona scorta da cucinare a secondo i vostri gusti.
Io ho usato l’olio di arachidi, per un gusto leggero, e resiste alle alte temperature, ma se preferite potete sostituire con olio di oliva.

Chips di patate dolci

 

Chips di patate dolci

  • Ingredienti:
  • 2 patate dolci
  • olio di arachidi q.b.
  • zucchero a velo q.b.

Procedimento:

Lavate le patate, tagliate l’estremità e poi pelatele.

Affettate le patate sottili con una mandolina o affettatrice, tutti dello stesso spessore.

Prendete una padella versate l’olio e portate a temperatura, versate le patate affettate, girate bene durante la cottura, poi scolate e sgocciolate.

Chips di patate dolci

Spolverizzate le patate sgocciolate con tanto zucchero a velo e poi servite i vostri chips di patate dolci da sgranocchiare durante una pausa o spuntino.

Note

Se ti è piaciuta la ricetta condividila sul tuo profilo, per gli aggiornamenti diventa fan della mia pagina facebook. Istagram   Pinterest  google +  

Per le altre ricette torna alla HOME

Pubblicato da annaelasuacucina

Cuoca per passione... le mie ricette dal dolce al salato sono quelle che preparo giornalmente per la mia famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.