Brioche nuvole ripiene con panna bigusto

Salve amici,
ecco qui anche la mia ricetta delle brioche nuvole ripiene con panna bigusto  chiamate anche fiocchi di latte, una ricetta che spopola ultimamente sul web. Sono dei dolci lievitati molto soffici con un candido ripieno di crema al latte o ricotta appunto poi chiamate nuvole. Oggi vi propongo la mia versione rivisitata con ripieno di panna montata bigusto: semplice e con aggiunta di cacao amaro, una vera delizia per il palato, sono così buoni, morbidi che si sciolgono in bocca e si gustano bene anche da soli.
Per la preparazione delle brioche ho anche usato il lievito madre a lunga lievitazione per renderle ancora più profumati e soffici, ma per chi ha poco tempo in cucina può sempre utilizzare il lievito di birra con lievitazione veloce.
Seguite la ricetta e i consigli per realizzare questa ricetta con entrambi i lieviti.

Brioche nuvole ripiene con panna bigusto
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    35 minuti + lievitazione minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    15 pezzi
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Brioche

  • 550 g Farina 0
  • 100 g Lievito madre / (oppure 10 gr. di lievito di birra)
  • 200 ml Latte scremato
  • 60 g Zucchero
  • 70 g Olio di semi di mais
  • 2 Uova
  • q.b. Aroma vaniglia
  • q.b. latte per spennellare
  • 1 cucchiaio Zucchero di canna

Ripieno panna

  • 500 ml Panna fresca liquida
  • 50 g Zucchero a velo
  • 50 g Cacao amaro in polvere

Preparazione

  1. L’impasto può essere realizzato a mano o con la planetaria.
    In una ciotola oppure nel contenitore della planetaria versiamo il latte tiepido e sbricioliamo il lievito madre oppure quello di birra. (dipende dalla lievitazione che volete fare)
    Aggiungiamo lo zucchero, l’olio di semi e l’aroma vaniglia. Rompiamo due uova e iniziamo a mescolare con cucchiaio di legno, una frusta a mano oppure col gancio della planetaria. Incorporiamo la farina poco per volta sempre mescolando fino ad usarla tutta, se l’impasto risulta troppo molliccio ed appiccicoso usatene dell’altra, questo dipende dalla marca che usate e dal tipo di umidità.
    Lavoriamo il tutto a velocità media, con la planetaria, per un paio di minuti, fino a che il composto non sarà ben liscio.
    Per l’impasto a mano versiamolo  sul tavolo e continuiamo a lavorare con le mani e impastiamo fino ad ottenere un composto anche qui ben liscio ed elastico.
    Mettiamo l’impasto in una ciotola pulita, copriamo con pellicola e poi con un panno e lasciamo lievitare per circa un’ora, il tempo che si rilassi un pò l’impasto.

  2. Brioche nuvole ripiene con panna bigusto

    Quando l’impasto è rilassato e leggermente lievitato lo lavoriamo per qualche minuto poi lo stendiamo con il mattarello per creare una sfoglia di 2 cm di altezza circa.
    Ora con un tagliapasta  (oppure con un bicchiere o una tazza) formiamo dei dischi di pasta da sistemare sulla teglia rivestita di carta forno, vi regolate voi la grossezza delle brioche se desiderate dei pezzi grossi o tanti più piccoli.
    Conserviamo la teglia con le brioche in forno spento e lasciamo lievitare per circa 8 ore quelle con il lievito madre e 2 ore circa quelle col lievito di birra.
    Trascorso il tempo necessario della lievitazione, le brioche risulteranno raddoppiate di volume, spennelliamole delicatamente con del latte e zucchero di canna.
    Trasferiamo in forno caldo e inforniamo a 180° per circa 15 minuti ventilato e 20 minuti forno statico.
    A fine cottura i dischi di pasta si gonfiano come delle palline e sono dorati in superficie, ecco le nostre nuvole appena sfornate! Perfette da gustare anche semplicemente da soli con una bella spolverata di zucchero a velo, oppure farcite secondo i vostri gusti, con crema, nutella, confettura o la panna bigusto.
    Per la crema pasticcera cliccate qui.

  3. Brioche nuvole ripiene con panna bigusto

    Completiamo la preparazione con la farcitura alla panna bigusto.
    In una ciotola versiamo la panna ben fresca, aggiungiamo lo zucchero a velo e con le fruste montiamo a neve ben ferma. Dividiamo l’impasto in un’altra ciotola e con un colino incorporiamo, sempre mescolando dal basso verso l’alto per non smontare la panna, il cacao amaro.
    Prendiamo le brioche nuvole una per una e con un coltello le tagliamo in orizzontale, come se fossero dei panini, riempiamo una sac a poche prima con la panna bianca e iniziamo a farcire le nuvole ripiene, poi continuiamo a farcirle con la panna al cacao.
    Sistemiamole su un bel vassoio e spolverizziamo di zucchero a velo le bianche e di cacao amaro le nere.
    Ecco pronte le brioche nuvole farcite con panna bigusto, una vera delizia da provare!

  4. Brioche nuvole ripiene con panna bigusto

Note

Se ti è piaciuta la ricetta condividila sul tuo profilo, per gli aggiornamenti diventa fan della mia pagina facebook. Istagram   Pinterest  google +  

Per le altre ricette torna alla HOME

Precedente Spaghetti allo scoglio con pomodoro Successivo Frittelle di fagiolini al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.