Bomboloni soffici al profumo di arancia

I bomboloni soffici al profumo di arancia sono dei dolci fritti, gonfi e soffici come una nuvola cosparsi di tanto zucchero semolato o a velo, una tentazione troppo forte da gustare semplicemente così vuoti oppure farciti con marmellata o crema pasticcera; sono ideali per la colazione, merenda o quando avete voglia di una pausa dolce.
I bomboloni si trovano giornalmente nelle varie pasticcerie e fornai ma in prossimità del carnevale vengono proposte assieme a krapfen, graffe, chiacchiere e tortelli in tante varianti profumati: cannella, anice, vaniglia con diverse sorprese nascoste nell’impasto.
La mia versione dei bomboloni è preparata con due tipi di lievitazione, a doppio impasto, questo fa si che i bomboloni risultano molto più soffici e mantengono questa sofficità anche il giorno dopo, poi basta riscaldare qualche secondo nel microonde e ritornano di nuovo morbidi.
La ricetta che ho letto in un libro di dolci prevedeva un preimpasto (lievitino), ma io ho modificato ed ho sostituito con un pò del mio lievito madre, quindi se siete in possesso seguite la mia versione vi assicuro il risultato sarà soddisfacente.  Per chi non ha il lievito madre, seguite e leggete la ricetta che spiega anche come realizzarle col lievitino, altrettanto buone.
Per l’impasto ho utilizzato la farina 00 bio “Tre Grazie” dell’azienda Progeo Molini  ottima sia per dolci che salati senza rinunciare alla sicurezza del biologico e la qualità del frumento selezionato di origine italiana.
Potete usare anche una farina 0 manitoba che trovate sempre sul sito “Farina Tre Grazie”.

Bomboloni soffici al profumo di arancia

 

 

Bomboloni soffici al profumo di arancia

  • Ingredienti:
  • 300 gr. di farina 00 bio Tre Grazie
  • 80 gr. di lievito madre
  • 12 gr. di lievito di birra
  • 1 uovo
  • 50 gr. di burro
  • 30 gr. di zucchero
  • 100 ml di latte
  • 1 pizzico di sale
  • buccia di arancia grattugiata
  • olio di arachidi q.b.
  • zucchero semolato q.b.
Procedimento con lievitino:

Preimpasto:  preparate il lievitino in una ciotola inserite  20 gr. di farina, il lievito di birra e 10 ml di acqua.
Mescolate acqua lievito e farina, formate un panetto morbido ed omogeneo, poi coprite la ciotola con una pellicola e fate riposare per 1 ora in forno spento.

Impasto bomboloni : In una ciotola oppure nel contenitore della planetaria versate la farina con al centro l’uovo, il burro, lo zucchero, il sale e buccia grattugiata dell’arancia, lavorate aggiungendo man mano il latte, inserite il lievitino e continuate a lavorare per almeno 20 minuti o comunque fino a che l’impasto non si sarà ben incordato al gancio dell’impastatrice, dovrete ottenere un impasto morbido ed omogeneo.

Coprite l’impasto con pellicola e fate lievitare in forno spento per circa 2 ore, finchè non sarà raddoppiato di volume.

Procedimento con lievito madre: (la mia versione dei bomboloni)

Impasto: in una ciotola oppure nel contenitore della planetaria versate il latte appena tiepido sciogliete il lievito di birra e il lievito madre a pezzettini, aggiungete lo zucchero, l’uovo sbattuto, il burro morbido e la buccia grattugiata dell’arancia, mescolate ed impastate bene gli ingredienti, poi versate pian piano la farina e il pizzico di sale.
Continuate a lavorare per almeno 20 minuti o comunque fino a che l’impasto non si sarà ben incordato al gancio dell’impastatrice, se l’impasto è troppo morbido aggiungete qualche cucchiaio di farina in più, dovrete ottenere un impasto morbido ed omogeneo.

Coprite l’impasto con pellicola e fate lievitare in forno spento per circa 2 ore, finchè non sarà raddoppiato di volume.

Trascorso il tempo della lievitazione, sia col lievitino che con lievito madre, togliete l’impasto dalla ciotola mettetela sulla spianatoia infarinata e lavoratela per qualche minuto per sgonfiarla e renderla liscia ed omogenea, se necessario aiutatevi con altra farina.

Con l’aiuto di un matterello stendete l’impasto in un rettangolo alto circa 2 cm, con un coppa pasta o col bordo di un bicchiere ritagliate dei dischi di pasta, adagiateli man mano su una teglia rivestita di carta forno leggermente infarinata. Se preferite invece dei bomboloni più alti e gonfi prelevate l’impasto con le mani e arrotondate come delle piccole palline.

Mettete le teglie nel forno chiuse a lievitare finchè non aumentano di volume all’incirca 1 oretta.

Quando l’impasto sarà pronto scaldate l’olio, in un pentolino dai bordi alti, e quando avrà raggiunto la temperatura giusta, friggete i bomboloni 2 per volta, rigirateli un paio di volte fino a quando non si sono gonfiati bene.

Bomboloni soffici al profumo di aranciaBomboloni soffici al profumo di arancia

Quando i bomboloni saranno ben dorati, scolateli con una schiumarola, poggiateli su carta forno e poi passateli subito nello zucchero semolato, fino a ricoprire tutta la superficie.

I bomboloni soffici al profumo di arancia sono pronti da mangiare, se desiderate qualcosa di più goloso potete farcirli, facendo un foro con il beccuccio di un sac a poche, con della crema pasticcera all’arancia o crema pasticcerra al limone, nutella, marmellata.

Se ti è piaciuta la ricetta condividila sul tuo profilo ed invita anche i tuoi amici a visitare il mio blog  😉
Se vuoi  ricevere le mie ricette iscriviti alla mia Newsletter è gratuita, riceverai tramite mail ogni ricetta pubblicata.

Visita  anche la mia pagina Anna e la sua cucina su facebook per rimanere sempre aggiornati.

Precedente Tonno sott'olio ricetta della nonna Successivo Penne con carciofi pancetta e formaggio

2 commenti su “Bomboloni soffici al profumo di arancia

  1. Hey very cool web site!! Guy .. Beautiful ..
    Superb .. I’ll bookmark your blog and take the feeds
    also? I am happy to search out numerous helpful information right here in the publish, we
    want work out more strategies on this regard, thanks for sharing.
    . . . . .

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.