Biscotti inzupposi alle nocciole

I biscotti inzupposi alle nocciole sono dei semplici biscotti sani e genuini, ottimi da inzuppare nel latte, nel caffè o nel tè, sia a colazione che a merenda o semplicemente da sgranocchiare da soli.
E’ una ricetta semplice e veloce che si prepara in pochissimo tempo.
I biscotti risultano molto friabili al morso e con un delizioso gusto alla nocciola grazie ai prodotti utilizzati, come: pasta di nocciole e granella, dell’azienda agricola Sodano Group specializzata nella coltivazione, raccolta, lavorazione, confezionamento e commercializzazione di frutta secca, il tutto secondo metodi artigianali che consentono di conservare intatti i sapori delle loro terre.
L’impasto è stato preparato anche con la farina di grano tenero Verna tipo 2 Bio Electa dell’azienda Progeo Molini, una farina dal sapore genuino di una volta, ricca di proteine e minerali che risulta perfetta per dolci, focacce e pane.
Potete trovare le farine in vendita online sul sito alla pagina ECOMMERCE Basta entrare, scegliere il prodotto e inserirlo nel carrello. Vi consiglio vivamente di visitare il sito, perchè troverete al suo interno una vasta scelta di prodotti, pronti a soddisfare le vostre esigenze.

Biscotti inzupposi alle nocciole

Biscotti inzupposi alle nocciole

Procedimento:

Sbattete le uova con lo zucchero, aggiungete il burro morbido, poi il latte e l’ammoniaca (meno di 1/2 bustina) impastate bene, non vi spaventate dell’odore sgradevole che fa, procedete aggiungendo pian piano un pò di farina, i cucchiai di pasta nocciole e la rimanente farina, lasciate l’impasto morbido e, se serve usate dell’altra farina durante la lavorazione.
Una volta ottenuto il panetto, prendete dei pezzetti d’impasto, formate dei cordoncini e tagliate a rettangolo tutti della stessa misura, spennellate la superficie con una miscela di latte e burro e poi passatele in una ciotolina con zucchero  di canna e granella di nocciole.
Adagiate i biscotti in una teglia con carta forno distanziati l’uno dall’altro, perchè gonfiano durante la cottura.

Una volta pronti tutti i biscotti, cuoceteli in forno caldo ventilato a 180°, per circa 20 minuti.
Se non gradite l’odore dell’ammoniaca, potete sostituitirla con 1/2 bustina di lievito per dolci.
In ogni caso, una volta cotti e raffreddati l’odore dell’ammoniaca tende a evaporare e non lo sentirete più. Io preferisco utilizzare l’ammoniaca, perchè rende i biscotti molto più friabili, rispetto al lievito.

Biscotti inzupposi alle nocciole

Biscotti inzupposi alle nocciole

 

I biscotti inzupposi alle nocciole, dopo averli fatti raffreddare, possono essere conservati per diversi giorni in una biscottiera di latta o di vetro.

Per le altre ricette sui biscotti cliccate qui

Note

Se ti è piaciuta la ricetta condividila sul tuo profilo, ed invita i tuoi amici a visitare il mio blog, per gli aggiornamenti diventa fan della mia pagina  facebook. Istagram   Pinterest    twitter

Per le altre ricette torna alla HOME

Precedente Gelo di anguria con cioccolato e pistacchi Successivo Melanzane a ventaglio farcite

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.