TRECCE UNGHERESI

Le trecce Ungheresi sono dei biscotti intrecciati a forma di pretzel di pasta frolla e pasta sfoglia  glassate con zucchero e confettura di albicocche vendute in molte pasticcerie. Le trecce ungheresi sono molto facili da preparare ed in poco tempo preparerete un dolcetto ottimo sia per la colazione che per la merenda che al morso ha due consistenze diverse dato dall’alternaza di strati di pasta frolla e pasta sfoglia.

trecce ungheresi
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    20-25 minuti
  • Porzioni:
    8
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare

Pasta frolla

  • 150 g di farina
  • 1 uovo medio intero
  • 30 g di zucchero
  • 60 g di burro
  • 1 pizzico di sale
  • ½ cucchiaino di pasta di limoni (o la buccia grattugiata di ½ limone non trattato)
  • ½ cucchiaino di estratto di vaniglia (o vanillina o i semi di 1/2 bacca)

Per glassare

  • confettura di albicocche quanto basta
  • 50 g Zucchero a velo
  • 1 cucchiaio di acqua (circa)

Preparazione

  1. A mano
    Lavorare il burro freddo a pezzetti con lo zucchero e il pizzico di sale senza montarlo . Aggiungere le uova e incorporarle, poi aggiungere la farina, la vaniglia e la buccia di limone grattugiata.

  2. Con il bimby
    Mettere nel boccale la scorza del limone e lo zucchero, polverizzare: 10 secondi, velocità 10  (Io preferisco grattugiarla la buccia); aggiungete le uova, il burro a pezzetti, l’ estratto di vaniglia, azionare 30 secondi velocità 5

  3. trecce ungheresi

    Quando l’impasto è pronto

  4. trecce ungheresi

    Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e riponetelo in frigorifero per 30 minuti o per 10-15 minuti in freezer

  5. trecce ungheresi

    Trascorso il tempo di riposo riprendete il panetto di pasta frolla e iniziatelo a stenderlo, intanto srotolate il rotolo di pasta sfoglia senza rimuovere la carta forno e preriscaldate il forno a 180 °C

  6. trecce ungheresi

    dovrete formare una sfoglia molto sottile che ricopra i 2\3 della pasta sfoglia

  7. trecce ungheresi

    quindi posizionate la pasta frolla sulla pasta sfoglia, allineandola bene ai bordi

  8. trecce ungheresi

    con il matterello appiattite leggermente per farla aderire

  9. trecce ungheresi

    Richiudete la parte senza la pasta frolla verso il centro aiutando con la carta forno, che va staccata delicatamente

  10. trecce ungheresi

    poi richiudete anche l’altra parte ripiegandola verso il centro e staccate la carta forno

  11. trecce ungheresi

    appiattite delicatamente con il matterello, senza stendere troppo ma solo per far aderire bene gli strati

  12. trecce ungheresi

    tagliate delle striscioline dal lato lungo larghe circa 1,5 cm

  13. trecce ungheresi

    se avrete piegato correttamente in ogni strisciolina saranno visibili gli strati alternati di pasta frolla e pasta sfoglia

  14. trecce ungheresi

    torcete ogni strisciolina su se stessa, tenete fermo un’ estremità e torcete l’altra facendola roteare delicatamente sul piano

  15. trecce ungheresi

    incrociate le due estremità

  16. trecce ungheresi

    e richiudetele sul lato opposto

  17. trecce ungheresi

    fate una leggera pressione per far aderire l’impasto

  18. trecce ungheresi

    dovrete formare una specie di pretzel

  19. trecce ungheresi

    Ripetete l’operazione per tutte le striscioline,

  20. trecce ungheresi

    poi posizionate le trecce ungheresi su una teglia ricoperta con carta forno

  21. trecce ungheresi

    Infornate in forno già caldo a 180 °C per 20-25 minuti

  22. trecce ungheresi

    Intanto preparate la glassa in una ciotolina versate lo zucchero a velo e aggiungete l’acqua mescolate bene per ottenere una glassa liscia

  23. trecce ungheresi

    Quando le trecce ungheresi sono cotte sfornatele e posizionatekle ancora calde su una gratella, spennellatele con della confettura di albicocche ( se dovesse essere troppo densa riscaldatela un po’)

  24. trecce ungheresi

    e successivamente spennellatele con la glassa, è importante glassarle ancora bollenti altrimenti la glassa non si attacca. Se volete potete omettere la glassatura  o di spennellare con la confettura e spolverarle solo con zucchero a velo, ma con la glassa sono più gustose

  25. trecce ungheresi

    Lasciatele raffreddare

  26. trecce ungheresi

    Servite le trecce ungheresi a colazione o a merenda

  27. trecce ungheresi
  28. trecce ungheresi

…………………………………………

Se vi è piaciuta questa ricetta vi invito a seguirmi su Instagram e a diventare fan della mia pagina facebook per non perdere tutte le novità.

Per instagram cliccate su questo link https://www.instagram.com/annacreazioniincucina/  o sull’immagine qui sotto Per diventare fan della mia pagina facebook cliccate su questo link https://www.facebook.com/pages/Anna-Creazioni-in-Cucina/853960844631247  o sul badge qui sotto 853960844631247.3760.1217769390e se voleteve condividere con me le vostre realizzazioni con le mie ricette iscrivetevi al mio gruppo facebook Creazioni in Cucina

Precedente RAGÙ DI SALSICCIA Successivo COPPE PANNA E NOCCIOLATA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.