TAGLIATELLE ALL’UOVO

La pasta all’uovo è la protagonista dei piatti tipici della tradizione culinaria italiana è la base per la preparazione della pasta fresca. Uno dei formati più amati e cucinati sono le tagliatelle. Le tagliatelle all’uovo o fettuccine  sono una pasta all’uovo tipica del centro e nord Italia. Il loro nome deriva dal verbo “tagliare” o “affettare”, dato che si ottengono stendendo la pasta in sfoglia sottile e tagliandola, dopo averla arrotolata. La ricetta emiliana classica vuole che le tagliatelle all’uovo siano condite con il classico ragù alla bolognese

tagliatelle all'uovo
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4-5 (500 g di tagliatelle)
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 240 g di farina 0
  • 60 g di semola di grano duro
  • 3 Uova medie (da 60 g l’uno)
  • 1 pizzico di sale

Preparazione

  1. Le proporzioni tra uova e farina sono di 1 uovo medio (60g) per ogni 100 g di farina; che io ripartisco in questo modo: 80g di farina 0 e 20 g di semola di grano duro rimacinata

  2. A mano
    Setacciate insieme le farine e disponetele a fontana su una spianatoia o in una ciotola, aggiungete il pizzico di sale e poi aggiungete le uova al centro e con una forchetta iniziate a sbatterle quando saranno ben sbattute iniziate incorporando pian piano la farina dal centro della fontana per evitare che uova vi si spargono sulla spianatoia, procedete impastando con le mani, quando otterrete un impasto granuloso, rasciate la spianatoia, compattate l’impasto, lavatevi le mani e poi continuate ad impastare fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo in questo modo sarà più facile impastare.

  3. Con il bimby
    Versate le farine setacciate nel boccale aggiungete le uova, il pizzico di sale, impostate 2 minuti velocità spiga

  4. tagliatelle all'uovo

    Se le uova sono delle giuste dimensioni otterrete un impasto facilmente lavorabile se vi sembra troppo duro o si sbriciola aggiungete un pochino di acqua tiepida. Prendete il panetto ottenuto avvolgetelo nella pellicola o riponetelo in un sacchetto per alimenti e lasciatelo riposare per 30-40 minuti circa (anche di più) in un luogo fresco e asciutto.

  5. tagliatelle all'uovo

    Trascorso il tempo di riposo potete riprendere l’impasto e stendetelo a mano con un matterello o utilizzando l’ apposita macchinetta sfogliatrice. Dividete l’impasto in 6 pezzi e lavoratene uno alla volta, tenendo ben coperti gli altri per evitare che la pasta si asciughi. Appiattire ogni pezzo fino a dargli uno spessore di un paio di centimetri, poi posizionare i rulli della macchina per la pasta sullo spessore più largo ed infarinarli. Passare la pasta, una volta passata, ripiegatela a libro in tre parti, facendole combaciare il più possibile;  Riducete di una tacca lo spazio fra i rulli, pulirli e passare nuovamente la sfoglia. Ripiegate nuovamente la sfoglia, ridurre di una tacca e passarla.Continuare con questa operazione fino ad arrivare alla penultima tacca.

  6. tagliatelle all'uovo

    Ad ogni passaggio ripiegate a libro la pasta su se stessa facendo 3 pieghe in questo modo.

  7. tagliatelle all'uovo

    Arrotolare la sfoglia ottenuta infarinandola bene dal lato più corto e tagliare con un coltello in striscioline di un centimetro circa; Se si disponete dell’apposito rullo per le tagliatelle, passare ogni striscia di sfoglia per ottenere le tagliatelle

  8. tagliatelle all'uovo

    Mettere la pasta così ottenuta su uno strofinaccio infarinato, stesa o arrotolata in nidi

  9. tagliatelle all'uovo

    Le tagliatelle all’uovo vanno cotte in abbondante acqua salata per circa 5 minuti,

  10. tagliatelle all'uovo
  11. tagliatelle all'uovo

…………………………………………

Se vi è piaciuta questa ricetta vi invito a diventare fan della mia pagina facebook per non perdere tutte le novità. Cliccate su questo  link https://www.facebook.com/pages/Anna-Creazioni-in-Cucina/853960844631247  o sul badge qui sotto 853960844631247.3760.1217769390 e se voleteve condividere con me le vostre realizzazioni con le mie ricette iscrivetevi al mio gruppo facebook Creazioni in Cucina

Precedente PASTA ALLA CARBONARA CON ASPARAGI Successivo PLUMCAKE ALLO YOGURT CON LE FRAGOLE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.