GIRELLE INTEGRALI AL MIELE CON CREMA E GOCCE DI CIOCCOLATO

Le girelle integrali al miele con crema e gocce di cioccolato sono ideali per una colazione o una merenda sana e gustosa dei più piccoli ma anche dei grandi.  Le girelle integrali al miele con crema e gocce di cioccolato sono morbide e profumate ma con un gusto rustico dato dalla farina integrale.girelle integrali al miele con crema e gocce di cioccolatogirelle integrali al miele con crema e gocce di cioccolato girelle integrali al miele con crema e gocce di cioccolato

Ingredienti per 10-12 girelle integrali al miele con crema e gocce di cioccolato
  • 250 g di farina integrale W 380-400
  • 30 g di farina manitoba o di tipo1 W 380-400
  • 30 g zucchero di canna
  • 15 g di tuorlo d’uovo (circa 1 tuorlo)
  • 130 g di acqua (105 g se si utilizza li.co.li.)
  • 15 g di miele
  • 50 g  di licoli o 80 g di lievito madre solido o 8g di lievito di birra fresco o 4g di lievito di birra disidratato
  • 5 g di sale
  • ½ cucchiaino di malto d’orzo ( solo se i utilizza lievito madre)
  • 20 g di burro ( io utilizzo burro tedesco)

Per la crema

  • 250 ml di latte
  • 2 tuorli
  • 30 g di zucchero
  • 40 g di farina
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia (o i semi di ½ bacca)

Per la finitura

  • 70 g di gocce di cioccolato fondente
  • latte quanto basta per spennellare
  • miele quanto basta
Procedimento girelle integrali al miele con crema e gocce di cioccolato

Iniziamo con il rinfrescare il lievito madre, aspettiamo che triplichi di volume, ci vorranno 3-4 ore, se il vostro lievito madre non è molto in forma fate qualche rinfresco ravvicinato.girelle integrali al miele con crema e gocce di cioccolato

Crema

Separate i tuorli dagli albumi20150917_074420mescolate i tuorli con lo zucchero, poi aggiungete la farina e continuate a mescolare, aggiungete un po del latte per ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Intanto fate scaldare il latte a fuoco dolce, appena raggiunge il bollore togliete dal fuoco e aggiungente il composto di uova zucchero e farina, mescolate e rimettete sul fuoco, fate addensare mescolando con una frusta e sempre tenendo il fuoco basso, quando si è addensata spegnete

Io ho preparato la crema con il bimby, nel boccale ho messo i tuorli lo zucchero e la farina e la vaniglia o l’estratto di vaniglia20150917_074947ho aggiunto il latte20150917_075017azionate 10 minuti, 90°, velocità 4 ( se utilizzate del latte parzialmente scremato allungate i tempi di cottura di qualche minuto). Trasferite la crema in una ciotola bassa e larga e fatela raffreddare, io faccio sciogliere un pezzetto di burro sulla superficie aiutandomi con una forchetta per evitare che si indurisca e si formi la crosticina20150917_081222in alternativa potete mettere della pellicola a contatto. torta alle fragoleImpasto

a mano

Prendete una ciotola versateci l’acqua  tenendone da parte un pochino dove scioglierete il sale,  spezzetatevi dentro il lievito madre (o il licoli), aggiungete il malto e far sciogliere mescolando. Disponete le farine setacciate a fontana la setacciatura vi permetterà di ossigenare la farina, la crusca che rimane nel setaccio andrà riaggiunta, su di una spianatoia (o in una ciotola capiente ) , formare un buco al centro e inserire il composto di acqua e lievito quando sarà incorporato, poi aggiungete lo zucchero e quando e incorporato il miele , e poi il burro a pomata poco alla volta, aspettando che quello aggiunto si sia assorbito; aggiungere anche i tuorli leggermente emulsionati poco alla volta aspettando sempre che l’aggiunta precedente si sia assorbita; infine aggiungere il composto di acqua e sale impastare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

con il bimby

Nel boccale tenuto in frigo per qualche ora, inserire nell’ordine l’acqua tenendone da parte un pochino dove scioglierete il sale, la pasta madre, il malto( se usate lievito madre),lo zucchero, le farinele farine setacciate, la setacciatura vi permetterà di ossigenare la farina, la crusca che rimane nel setaccio andrà riaggiunta , il miele e il burro a pomata.  Avviate 3 minuti velocità spiga, dopo 2 minuti aggiungere dal foro il composto di acqua e sale, lasciate riposare 1 minuto e avviate ancora 3 minuti velocità spiga

con la planetaria

Inserire nella ciotola  l’acqua ,tenendone da parte un pochino dove scioglierete il sale, il lievito madre, e il maltocroissant integrali al miele sfogliatiavviare a bassa velocità, avviate la planetaria facendo amalgamare il tutto e facendo formare una schiumettacroissant integrali al miele sfogliatiaggiungete le farine setacciate, io ho usato uniqua rossa come farina integrale croissant integrali al miele sfogliatila setacciatura serve ad ossigenare le farine,la crusca della farina integrale che rimarrà nel setaccio andrà riaggiunta e mescolata alla farina setacciatacroissant integrali al miele sfogliatiavviate la planetaria a bassa velocità quando l’impasto inizia a compattarsi aggiungete lo zucchero di canna o se volete zucchero semolatocroissant integrali al miele sfogliatiquando lo zucchero è incorporato aggiungete il miele ( io ho usato miele millefiori)croissant integrali al miele sfogliatiaggiungete i tuorli leggermente emulsionati in due riprese aspettando che ogni aggiunta si sia incorporata all’impasto prima di aggiungere ancoracroissant integrali al miele sfogliatiquando i tuorli sono incorporati aggiungete il burro a pomata in due riprese ( il burro dovrà avere la consistenza di una pomata, si ottiene tenendolo a temperatura ambiente per qualche ora o passato al microonde per quache secondo) croissant integrali al miele sfogliatiinfine quando il burro è incorporato sempre con la planetaria in movimento aggiungete il composto di acqua e salecroissant integrali al miele sfogliatifate andare la planetaria fino a quando l’impasto non è incordato, ossia fino a quando non si stacca dalle pareti della ciotola e si arrotola attorno al gancio,croissant integrali al miele sfogliatie tirando un lembo dell’impasto si forma il velo croissant integrali al miele sfogliatiTrasferiamo l’ impasto sulla spianatoia e lasciamolo puntare* all’aria per 15 minuti ( se è caldo bastano 10 minuti) croissant integrali al miele sfogliati*La puntatura consiste in un riposo della massa su un piano di lavoro all’aria, che va dai 15 minuti per impasti semplici, fino a 1 ora per quelli complessi come i grandi lievitati, durante questa fase, il glutine che è stato sollecitato a formarsi con l’impastamento, si consolida, e la fermentazione alcolica si attiva. Dalla durata della puntatura dipende anche l’ampiezza degli alveoli, in quanto un glutine sviluppato ha una maggiore capacità meccanica di sopportare la spinta dell’anidride carbonica.

Trascorso il tempo della puntatura facciamo un giro di pieghe a trecroissant integrali al miele sfogliatifatte le pieghe rigiriamo l’impastocroissant integrali al miele sfogliatie arrotondiamolo l’impasto con il metodo della pirlatura*

*La pirlatura consiste nel far effettuare alla massa , un  movimento rotatorio su se stessa con contestuale strofinamento sul piano. croissant integrali al miele sfogliatipoi riponiamolo in una ciotola, copriamo e lasciamolo raddoppiarecroissant integrali al miele sfogliatipossiamo decidere anche di riporre il nostro impasto in frigo a maturare* , dopo averlo lasciato un’ora a temperatura ambiente, per circa 8-10 ore  quindi una notte e al mattino seguente riprendete l’impasto e lasciatelo raddoppiare ad una temperatura di 26-28°C,

*La maturazione in frigo è una serie di processi che permette alle strutture più complesse presenti nell’impasto come proteine, amidi, grassi di scomporsi progressivamente in elementi più semplici. Questo processo, crea carburante per i lieviti ,attraverso la decomposizione degli amidi, i lieviti infatti hanno bisogno di zuccheri semplici per il proprio metabolismo. Questi processi indeboliscono la struttura dell’impasto rendendolo meno tenace, più estensibile e più facilmente digeribile.

Se avete usato lievito di birra impiegherà 2 ore e 2 ore mezza  a seconda della temperatura ambiente . Se invece avete usato il lievito madre impiegherà 5-6 ore ad una temperatura di 26-28°; se l’impasto è stato riposto in frigo considerate che ci vorrano 1-2 ore in più in quanto l’impasto dovrà prima prendere la temperatura ambiente e poi inizierà a lievitare.girelle integrali al miele con crema e gocce di cioccolatoQuando l’impasto sarà raddoppiato trasferitelo su una spianatoia leggermente infarinata e con un matterello stendetelogirelle integrali al miele con crema e gocce di cioccolatoformando un rettangologirelle integrali al miele con crema e gocce di cioccolatospesso circa 1 cmgirelle integrali al miele con crema e gocce di cioccolatospalmate sulla superficie uno strato uniforme di crema pasticcera  ormai fredda girelle integrali al miele con crema e gocce di cioccolatoe distribuiamo le gocce di cioccolato sulla cremagirelle integrali al miele con crema e gocce di cioccolatoarrotoliamo l’impasto dal lato lungo girelle integrali al miele con crema e gocce di cioccolatofino a formare un salsicciottogirelle integrali al miele con crema e gocce di cioccolatotagliamo il salsicciotto delicatamente a fette girelle integrali al miele con crema e gocce di cioccolatoricavando 10-12 fettine spesse 2 cm circagirelle integrali al miele con crema e gocce di cioccolatotrasferiamo delicatamente le girelle integrali al miele con crema e gocce di cioccolato su una teglia rivestita di carta da forno, disponete ben distanziate fra di lorogirelle integrali al miele con crema e gocce di cioccolatocoprite con pellicola e lasciate raddoppiare  le girelle integrali al miele con crema e gocce di cioccolato; se avete usato il lievito di birra impiegheranno circa 1ora e mezza 2 ore se avete usato il lievito madre impiegheranno 3-4 ore  ad una temperatura di 26-28°C.girelle integrali al miele con crema e gocce di cioccolatospennellate la superificie con il latte girelle integrali al miele con crema e gocce di cioccolatoInfornate in forno già caldo in modalità statica  ad una tempertaura di 180 °C per 16-18 minuti circa. Poi sfornate le girelle integrali al miele con crema e gocce di cioccolato e trasferitele su una gratella e ancora calde spennellatele con del miele, girelle integrali al miele con crema e gocce di cioccolatoLasciate raffreddare completamente le girelle integrali al miele con crema e gocce di cioccolato  e poi gustatele con un tè, un caffè o  un cappuccino girelle integrali al miele con crema e gocce di cioccolatogirelle integrali al miele con crema e gocce di cioccolato girelle integrali al miele con crema e gocce di cioccolato girelle integrali al miele con crema e gocce di cioccolato girelle integrali al miele con crema e gocce di cioccolato


Se vi è piaciuta questa ricetta vi invito a diventare fan della mia pagina facebook per non perdere tutte le novità. Cliccate su questo  link https://www.facebook.com/pages/Anna-Creazioni-in-Cucina/853960844631247  o sul badge qui sotto 853960844631247.3760.1217769390e se voleteve condividere con me le vostre realizzazioni con le mie ricette iscrivetevi al mio gruppo facebook Creazioni in Cucina


Con questa ricetta partecipo a Panissimo#47 ,la raccolta mensile di lievitati dolci e salati dall’Italia e dal mondo, di Sandra e Barbaraospitata per il mese di Gennaio da  Cakes and Co. panissimo

9 Risposte a “GIRELLE INTEGRALI AL MIELE CON CREMA E GOCCE DI CIOCCOLATO”

  1. buonasera, per gli altri ingredienti non ho problemi con le sostituzioni ma, volendo veganizzare la ricetta, con cosa posso sostituire il miele e con che dosaggio? grazie 🙂

    1. Salve, può sostituirlo con un malto di cereali tipo malto di riso, malto d’orzo etc,nel blog trova anche un finto miele di tarassaco che potrebbe andare bene; hanno consistenza simile al miele e le quantità restano le stesse

  2. fatte, appena sfornate, mamma mia che meraviglia… non ho resistito ne ho mangiata una ancora quasi bollente!!! sono divine, domani facciamo anche la prova fidanzato 🙂 grazie!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.