Crea sito

GATTÒ DI PATATE

Il gattò di patate o gatò è uno sformato di patate lesse schiacciate ed insaporite con salumi e formaggi, a cui si aggiungono anche le uova per cui è considerato un piatto unico. Il termine gattò o gatò deriva dal termine francese gâteau (torta dolce) italianizzato. Il gattò di patate è una pietanza tipica della cucina campana e dalle mie parti si usa anche chiamarlo pizza di patate. I salumi e i formaggi che si usano nel gattò di patate possono variare a seconda dei gusti, a volte diventa anche un piatto del riciclo, svuotafrigo perchè si usa utilizzare fondi di salumi e formaggi rimasti immangiati. Da gustare caldo ma anche freddo, ottimo per arricchire un buffet.20151017_15362620151017_15475420151017_154606 20151017_153626 Ingredienti

  • 1 kg di patate lesse (6-7patate medio-grandi)
  • 200 g di mozzarella o provola affumicata ( o scamorza normale o affumicata)
  • 200 g di salumi
  • 100 g di parmigiano o grana grattugiato
  • 3 uova piccole (50 g l’una) o 2 grandi
  • 50 g di burro + quello necessario per imburrare la teglia
  • sale quanto basta
  • pepe quanto basta (facoltativo)
  • pane grattugiato quanto basta

Preparazione

Lavate le patate e mettetele in una pentola senza sbucciarle,  in un solo strato e coprite con acqua fredda non salata. Cuocete le patate per circa 30 minuti  (il tempo varia a seconda della grandezza e della varietà). Il bollore deve essere dolce da non provocare la rottura della buccia e la penetrazione dell’acqua nelle patate. Un buon sistema per giudicare la cottura è provarne la consistenza con uno spiedino di legno avendo l’accortezza di bucare una sola patata per evitare che le altre si impregnino di acqua. Una volta cotte, pelatele mentre sono ancora calde, magari infilzandole con una forchetta per non bruciarvi. In alternativa potete cuocere le patate al microonde, io procedo cosi: taglio le patate a pezzetti e le metto in un contenitore adatto alla cottura in microonde

Sul fondo  verso un po d’acqua copro e faccio cuocere per 10 minuti circa alla massima potenza.

Passati i 10 minuti verifico la cottura infilzandole con una forchetta.

se le avete preparate al micronde scolatele, in entrambi i casi schiacciatele ancora calde con uno schiacciapatate.20151017_131527Lasciatele intiepidire in una ciotola20151017_131724Nel frattempo grattugiate con una grattugia per fare le scaglie la mozzarella,

20151017_125852io utilizzo il fior di latte, che contiene meno latte o a volte anche la scamorza normale o affumicata ( in questo caso o nel caso utilizzate formaggi asciutti consiglio di aggiungere 4-5 cucchiai di latte all’impasto) , se utilizzate della mozzarella dopo averla grattugiata lasciatela un pò in un colino in modo da farle perdere il latte in eccesso, la quantità e il tipo di formaggi sono personalizzabili secondo i propri gusti. 20151017_130112fondete il burro, e tagliate  i salumi a cubetti o in piccoli pezzi a seconda dei gusti, io ho utilizzato 150g diprosciutto cotto e 50g di salame, e grattugiate il grana o il parmigiano20151017_131422salate le patate e aggiungete pepe a seonda dei gusti, poi unite la mozzarella o lascamorza grattugiata20151017_131814i salumi e il grana o il parmigiano grattugiato20151017_131836aggiungete anche le uova e parte del burro fuso, io ne tengo un paio di cucchiai da parte (circa 20 g)per spennelare la superficie, se avete utilizzato lascamorza o altri formaggi aciutti aggiungete 4-5 cucchiai di latte.20151017_131905Mescolate con una forchetta o con le mani20151017_132035facendo amalgamare bene tutti gli ingredienti20151017_132529imburrate generosamente e cospargete di pane grattugiato una teglia, io ne ho usata una quadrata di cm 24×2420151017_133353trasferitel’impasto del gattò di patate nello stampo20151017_133707schiacciate l’impasto all’interno della teglia inmodo da distribuirlo bene e livellarlo con il dorso di un cucchiaio20151017_134220spennellate la supeficie con il burro fuso rimasto,in alternativa potete aggiungere dei fiocchetti di burro prima di infornare, ma in questo modo vi verrà una superficie uniforme e compatta.20151017_134421spolverate la superficie con pane grattugiato20151017_134645Infornate in forno già caldo a 200° per 30 minuti circa, fino a quando ha la superficie ben dorata20151017_14203420151017_142041 Il gattò di patate può essere consumato caldo specie se c’è la mozzarella,così sarà bella filante, tiepido o freddo, a seconda deigusti,a me piace tiepido.20151017_145225 20151017_153612 20151017_154558 20151017_154754 20151017_154234Se vi è piaciuta questa ricetta vi invito a diventare fan della mia pagina facebook per non perdere tutte le novità. Cliccate su questo  link https://www.facebook.com/pages/Anna-Creazioni-in-Cucina/853960844631247  o sul badge qui sotto e se voleteve iscrivetevi al mio gruppo facebook Anna Creazioni in Cucina -Le ricette-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.