FOCACCIA IN PADELLA

Cuocere la focaccia in padella è un ottima alternativa al forno, specialmente in estate o se si è in vacanza e non si ha un forno.Io ho usato esubero di lievito madre, cioè quella parte di lievito non rinfrescata, per cui poco attiva, se non avete lievito madre potete prepararla con lievito istantaneo o lievito di birra. Provatela non ve ne pentirete è farcitela con il ripieno che più vi piace20150812_174010

20150812_174038

20150812_173653

Ingredienti focaccia in padella

(per una focaccia del diametro di 30 cm o 2 da 15 cm circa)

  • 400 gr farina 0 ( 11g di  proteine)
  • 150 gr esubero di lievito madre o 100 g di licoli(o 100 gr di pasta madre rinfrescata  o 60 g di licoli o 12 g di lievito di birra, o 4g di lievito di birra disidratato o 1 bustina di lievito istantaneo)
  • 125 gr acqua (95 g se si usa licoli )
  • 125 gr latte ( o acqua, con il latte viene più morbida)
  • 6 gr sale
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaino di malto d’orzo ( solo se si usa la pasta madre)

Ripieno

  • Prosciutto cotto, provola affumicata, e pomodorini conditi con olio sale e origano
  • oppure  mozzarella, prosciutto cotto e besciamella,
  • oppure wurstel e mozzarella
  • o il ripieno che più vi piace
Procedimento focaccia in padella

Se utilizziamo lievito madre rinfrescato, rinfreschiamo il nostro lievito madre e aspettiamo 3-4 ore, dovrà triplicare focaccia in padella

con il bimby

Inserire nel boccale l’acqua tenendo da parte una tazzina di acqua dove va sciolto il sale. Inserire la pasta madre ( o licoli) a pezzetti ( o il lievito di birra fresco o disidratato; quello istantaneo va aggiunto insieme alla farina)  avviare 10 Sec. Vel.7. Inserire la farina 3 Min. Vel. Spiga dopo un minuto aggiungere l’olio a filo e dopo ancora un minuto aggiungere il sale sciolto nell’acqua.

a mano

Sciogliere il lievito madre nel latte e acqua  ( stessa cosa se si usa lievito madre rinfrescato o lievito di birra fresco o disidratato, se si usa il lievito istantaneo va aggiunto insieme alla farina).Aggiungere la farina e amalgamare, quando il tutto sarà amalgamato aggiungere l’olio a filo, quando sarà assorbito aggiungere il  composto di acqua e sale. Impastare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, l’ impasto non dovrà essere appiccicoso nel caso aggiungere un pò di farina ed impastare fino ad incordatura.

con la planetaria

Inserire il latte, l’acqua e il lievito a pezzetti, anche il malto d’orzo se usate lievito madre( il lievito istantaneo va aggiunto insieme alla farina) azionate la planetaria per far sciogliere il lievito e far formare una schiumetta20150716_143952aggiungere la farina setacciata20150809_142639con la planetaria in movimento aggiungere l’olio a filo20150425_224533quando l’olio eè inorporato aggiungere anche il composto di acqua e sale e far andare fino ad incordatura ossia fino a quando l’impasto si stacca dalle pareti della ciotola e si arrotola intorno al gancio20150809_143118lasciate l’impasto all’aria per 15 minuti 20150809_143315 poi fare  un giro di pieghe a 3, come queste della fotop.txtpoi arrotondare l’impasto con il metodo della pirlatura 20150809_145130riporre in una ciotola coprire con pellicola o con coperchio ed aspettare che l’impasto raddoppi. Ecco l’impasto raddoppiato con lievito madre ci voranno dalle 3-6 ore , dipende dalla forza della pasta madre e se avete usato esubero o pasta madre rinfrescata e dalla temperatura ambiente. Con lievito di birra ci vorranno 1 o 2 ore, con lievito istantaneo non c’è bisogno di far lievitare l’impasto.

Prendere una padella antiaderente del diametro di circa 30 cm ( volendo se ne possono fare 2 utilizzando una padella più piccola) e spennellarla con olio evo.20150812_161915

Dividere l’impasto in due parti una leggermente più grande dell’altra, trasferire il pezzo piu grande leggermente appiattito nella padella,20150812_162018

 

schiacciatelo in modo da ricoprire bene il fondo e un pò i bordi 20150812_162150aggiungete il ripieno che più vi piace

20150812_162524Stendere la seconda metà dell’ impasto, formando un altro disco e adagiarlo sull’altro, richiudere bene il bordo, rigirando il disco che sta sotto su quello che sta sopra facendolo aderire con una leggera pressione.

20150812_162928Spennellare con olio la parte superiore, coprire con un coperchio e cuocere a fuoco medio-basso per circa 10 minuti, controllare che si sia dorata e rigirare aiutandosi con il coperchio, 20150812_164931lasciare cuocere con coperchio ancora per circa 10 minuti.20150812_172950

20150812_172918ecco la focaccia  in padella è pronta20150812_173653

20150812_173929

20150812_174041

20150812_174439

20150812_174222Se vi è piaciuta questa ricetta vi invito a diventare fan della mia pagina facebook per non perdere tutte le novità. Cliccate su questo  link https://www.facebook.com/pages/Anna-Creazioni-in-Cucina/853960844631247  o sul badge qui sotto 853960844631247.3760.1217769390e se voleteve condividere con me le vostre realizzazioni con le mie ricette iscrivetevi al mio gruppo facebook Creazioni in Cucina

Salva

Precedente SOFFICIONI FATTI IN CASA SENZA UOVA Successivo SCAZZUOPPOLI O SCAZZOPPOLI

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.