CILIEGIE SECCHE

Le ciliegie secche sono un modo per conservare questo gustoso frutto per l’inverno, ed utilizzarle nella preparazione di dolci o per altri usi, semplicemente reidratandole così come si fa per l’uva passa o altra frutta disidratata. Io ho essiccato le ciliegie con il calore del  sole, ma possono essere  disidratate con un essiccatore o con  il forno. QUI  trovate anche come conservarle sciroppate, o come fare uno sciroppo o come sciropparle al sole ( in questo caso ho usato le amarene, ma possono essere utilizzate anche le ciliegie belle dure e sode)ciliegie seccheciliegie seccheciliegie secche

Ingredienti ciliegie secche
  • 1 kg di ciliegie mature ma sode
  • 1 denocciolatore o coltellino affilato
Procedimento ciliegie secche

Lavate le ciliegieciliegie sciroppatetamponatele delicatamente con un canovacciociliegie secche eliminate delicatamente i piccioli ( non buttateli ma seccateli e conservateli sono ottimi per preparare un’ottima tisana drenante trovate tutte le informazioni QUI), ciliegie seccheDenocciolate le ciliegie con l’apposito attrezzino ciliegie secchese non lo avete tagliatele a metà con un coltellino, se volete potete anche essiccarle senza denocciolarle, impiegheranno un pò di tempo in più a disidratarsi; conservate anche i noccioli ci potete preparare un cuscino terapeutico trovate tutte le informazioni QUI ciliegie seccheCiliegie essiccate al sole

Disponete le ciliegie intere o denocciolate su un vassoio senza sovrapporleciliegie secchecoprite con una garza  o altro tessuto a rete che non formi una cappa sulle ciliegie ciliegie seccheriponetele al sole di giorno e portatele in casa al tramonto, impiegheranno dai 3 ai 4 giorni circa per disidratarsi, il tempo varia a seconda della temperatura e delll’umidità, le ciliegie saranno pronte quando premendole saranno dure, ma ancora flessibili, leggermente appiccicose, e se strizzatenon fuoriuscirà liquido; in questo tempo rigiratele di tanto in tanto. Quando saranno pronte riponetele in barattoli sterilizzati a chiusura ermetica, io le ho messe sottovuoto. Per essere sicuri di di elimare eventuali batteri presenti potete riporle in forno per 30 minuti circa a 75 °C

Ciliegie essiccate nell’ essiccatore

Disponete le ciliegie intere o denocciolate dentro l’essiccatore senza sovrapporle. Non riempite troppo i ripiani in modo che l’aria possa passare ed essiccare le ciliegie in modo uniforme. Fate essiccare le ciliegie a 45-50°C  per circa 18 ore.

Ciliegie essiccate nel forno

Disponete le ciliegie intere o denocciolate senza sovrapporle in una teglia, poi cuocetele a 75°C per 3 ore e proseguite a 55°C per altre 16-24 ore circa. ciliegie secche ciliegie secche ciliegie seccheSe vi è piaciuta questa ricetta vi invito a diventare fan della mia pagina facebook per non perdere tutte le novità. Cliccate su questo  link https://www.facebook.com/pages/Anna-Creazioni-in-Cucina/853960844631247  sul badge qui sotto 853960844631247.3760.1217769390e se voleteve condividere con me le vostre realizzazioni con le mie ricette iscrivetevi al mio gruppo facebook Creazioni in Cucina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.