Uova di quaglia con crema di tonno

Uova di quaglia con crema di tonno, due paroline le ho già spese nel precedente articolo, per cui vi rimando giusto per non ripetermi a questo link

Insalata estiva con uova di quaglia

Qui sottolineo solo che vale veramente la pena di consumare più spesso questa qualità di uova per più svariati motivi.

Uova di quaglia con crema di tonno
Uova di quaglia con crema di tonno

Considerando che cinque piccole corrispondono ad un uovo di gallina, direi che danno immensa soddisfazione, una tira l’altra come le ciliegie, ci sembrerà di avere mangiato chissà che quando alla fine poi avremo gustato un solo uovo.

Sono ultra digeribili, adatte ai più piccoli, carine da vedere, belle da presentare nelle più svariate preparazioni, specie per antipasti ed aperitivi, più gustose e saporite pur nella loro delicatezza, saziano senza appesantire.

Oggi, me ne erano rimaste dalla precedente confezione, le ho voluto preparare fritte ed impanate.

Il fritto fa male, lo sappiamo ma una volta ogni tanti ci sta, che dite?

E poi, appena toccato l’olio e rigirate un attimo sono pronte.

Credevo non tenessero l’impanatura e invece no, sono venute benissimo.

In vista dell’imminente Ferragosto, le si potrebbero presentare come semplice antipasto o secondo leggero ed altrettanto semplice accompagnate però per dare un tocco più sfizioso da una altrettanto semplice crema di tonno.

Le dosi sono orientative, regolatevi voi a seconda del numero dei commensali e dall’uso che ne farete, ovvio che per un piccolo antipasto le dosi saranno inferiori.

Uova di quaglia con crema di tonno

Uova di quaglia con crema di tonno
Uova di quaglia con crema di tonno

INGREDIENTI

uova di quaglia, quantitativo a piacere

1 uovo di gallina

sale

farina bianca, q.b

pane grattugiato, q.b

olio per frittura

per la CREMA di TONNO

( dose base )

1 scatoletta, scolata dall’olio di conservazione

2 cucchiai di panna da cucina

un pizzico di aglio e peperoncino

una decina di capperi, sciacquati e strizzati

5 o 6 olive, verdi e nere

 

PROCEDIMENTO

  • Lavare le uova, porle in acqua fredda e portare a bollore, fare cuocere per circa 3 minuti
  • raffreddare, asciugare, e sgusciare delicatamente
  • in una ciotola sbattere l’uovo con un pizzico di sale
  • passare le uova, una alla volta, nella farina nell’uovo sbattuto, nel pane grattato, ripetere l’operazione- farina uovo pane grattato

per la crema

  • porre nel mixer, tonno, panna, olive, capperi aglio e peperoncino, un goccio d’olio extra vergine d’oliva, e frullare fino ad ottenere un composto omogeneo

Friggere le uova, in olio caldo, facendole dorare da ogni lato, adagiare su carta da cucina a perdere l’unto in eccesso, accompagnare alla crema.

 

Precedente Insalata estiva con uova di quaglia Successivo Spaghetti con uova e tonno

Lascia un commento