Crea sito

Tronchetto salato di Capodanno

Tronchetto salato di Capodanno ecco una piccola semplice idea da presentare tra antipasti vari a Capodanno oltre all’immancabile Panettone Gastronomico. Veramente facilissimo, occorre una piccola semplice manualità per dargli la classica forma, ma niente che non sia fattibile. Per fare le prove ho provato con la versione dolce utilizzando non la classica pasta biscotto ma le solite fette di pane bianco per tramezzini. Risultato? se consideriamo che non sono riuscita a fotografarlo, possiamo immaginarlo, anche se devo essere sincera così non riuscirei a rifarlo. Per quello dolce, per me, ci vuole l’impasto dolce, è un’altra cosa. Per le quantità sono andata ad occhio, volete provare con metà del pacco? saranno tre fette, verrà piccolo farete una prova e nel caso non vi convincesse, perdonatemi, potrete optare per un’altra cosa. Se fate solo questo, potrete all’interno farcirlo anche con fettine di salmone, spinaci ben lessati tritati e ben strizzati perchè non perdano acqua ed inumidiscano il pane. Prosciutto cotto, tonno sminuzzato carote grattugiate, insommacon tutto quanto vi detta la fantasia.

Tronchetto salato di Capodanno
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: nessuna Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8/10
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Formaggio philadelphia di varie qualità (al naturale, al salmone, al prosciutto, alle erbette, al tonno) q.b.
  • degli altri ingredienti da aggiungere q.b.
  • Pane bianco in cassetta q.b.

Preparazione

  1. Prendere le vostre fette di pane bianco, appoggiarle su pellicola, ed appiattitele con un mattarello sovrapponendole di un paio di centimetri una sull’altra per il lungo, otterrete un rettangolo lungo come le fette assommate e attaccate una all’altra.

  2. A questo punto spalmatele con abbondante crema, alternando i gusti preferiti ed aggiungendo eventualmente gli ingredienti che avrete scelto.

  3. Arrotolatelo dentro la pellicola_ stretto_ su se stesso, e porre in frigo, più in frigo sta e più compatto sarà quando lo srotolerete.

  4. Una volta srotolato dalla pellicola ricoprirlo con quello che più vi aggrada, visto che per riempirlo abbiamo usato formaggi potrete usare della maionese, o maionese tonnata, salsa aurora, tagliare un pezzo in modo obliquo per simulare un ramo spezzato, fare scorrere i rebbi della forchetta in modo da ricordare la corteccia del ramo.

  5. Guarnire con fettine di pomodoro, olive nere o, come preferite.

    Io l’ho lasciato semplice avendolo accompagnato ad altri antipasti.

Note

Qualche idea su creme salate?

ecco questa ad esempio

Mini tartine

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.