Crea sito

Tortine allo yogurt cioccolato e castagne

Tortine allo yogurt cioccolato e castagne, lo sono veramente delle tortine alle castagne, ma sono anche dei simil muffin. Il procedimento di preparazione è abbastanza simile a quello dei famosissimi muffin nel senso che si tiene anche qui l’accortezza di unire i due impasti- solido e liquido-in due momenti separati. Di una facilità estrema, ottimi per la colazione o la merenda, ma anche per un fine pasto se non riuscite proprio a fare a meno di qualcosa di dolce. Anche qui compaiono le mie amate castagne, e non può mancare un pizzico di cioccolato. Con le dosi che vedrete più sotto sono riuscita a fare un discreto numero di tortine, più di una decina. Teniamo conto però che ho usato dei pirottini piccoli e che non li ho ovviamente riempiti completamente ( con il lievito, l’impasto avrebbe debordato ) e, dimenticavo, sono solo con l’olio, niente burro!

Tortine allo yogurt cioccolato e castagne
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20/25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 12 circa
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • Uovo 1
  • Zucchero di canna 80 g
  • Olio di semi 100 g
  • Yogurt bianco 1
  • Farina bianca 125 g
  • Lievito in polvere per dolci 1/2 bustina
  • Cioccolato fondente 30 g
  • Castagne lessate q.b.
  • Zucchero vanigliato q.b.

Preparazione

  1. Tortine allo yogurt cioccolato e castagne

    In una ciotola, sbattere le uova con lo zucchero, aggiungere lo yogurt, l’olio, e lavorare il composto ( non troppo comunque ). In un’altra, riunire la farina setacciata con il lievito, il cioccolato fondente che avrete grattugiato in maniera grossolana,  aggiungere questo composto al primo, e da ultimo le castagne ( circa un pugnetto ) lessate e a pezzettini. Rimescolare dal basso verso l’alto ma non troppo, riempire i pirottini leggermente imburrati ( questo step  l’ho dimenticato, ma sono venuti benissimo ugualmente ) e porre in forno a 180° per minimo 20 minuti ( i miei stavano già brunendo, non devono scurire troppo, saranno pronti quando si creperanno in superficie). Regolarsi sempre e comunque col proprio forno, impostare su qualcosa in meno farete sempre a tempo a lasciarli di più ) Una volta raffreddati, spolverizzare con zucchero vanigliato.

Note

Visto che abbiamo parlato di muffin, se siete interessati a questo tipo di dolce vi timando a questo link

muffin dolci

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.