Torta piselli soia e pancetta al forno

Torta piselli soia e pancetta al forno scusatemi sempre per la foto, non è facile scattare ancora con una mano sola e da cellulare. Finalmente qualche giorno di sole che farebbe pensare alle prossime Pasqua e Pasquetta, anche se ma speriamo veramente il contrario sembrà non farà bel tempo. E allora perchè non l’anticipiamo con una bella torta salata da prepararsi in pochissimo tempo e gustarsi a temperatura ambiente, magari tra due fette di pane casereccio ed accompagnata da delicate deliziose uova di quaglia? perchè si sa l’uovo in qualunque veste lo si presenti non deve assolutamente mancare. Metterà allegria sulla vostra tavola, e poi leggerissima, potrete poi sbizzarrirvi con tutte le altre portate.

Torta piselli soia e pancetta al forno
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:pochi minuti
  • Cottura:circa 20 minuti
  • Porzioni:4
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Piselli precotti 150 g
  • Soia in scatola 150 g
  • Pancetta dolce (a cubetti) 80 g
  • Misto verdura surgelato 1 cucchiaio
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Latte q.b.
  • Uova 3
  • Ovette di quaglia q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Burro q.b.

Preparazione

  1. Lavare e sciacquare dal liquido di conservazione piselli e soia, metterli in un contenitore da microonde con olio misto verdura pancetta e fare insaporire il tutto per circa un minuto

  2. Nel frattempo, in una ciotola sbattere le uova con il grana ed un goccio di latte, unire al composto precedente, insaporire con prezzemolo tritato surgelato, mescolare per bene l’insieme e stenderlo in una tortiera leggermente imburrata.

  3. Fare cuocere a 180° per una ventina di minuti, sarà pronta quando si colorerà in superficie, fare raffreddare e servite tagliandola a quadrotti. Accompagnata da ovette di quaglia sarà un ottimo secondo piatto ma potrà essere anche un gustoso antipasto per un pranzo più completo.

Note

Per preparare le uova di quaglia, basterà farle cuocere per 2 o 3 minuti, raffreddarle completamente e pelarle.

Ricordatevi che cinque uova di quaglia circa corrispondono ad 1 uovo di gallina

Non salare o non salare troppo l’insieme, ricordiamoci che c’è la pancetta.

Altra ricettina a tema?

Sgombro in insalata mista

Precedente Filetti di pollo impanati al forno Successivo Frittata di carote ed edamer al forno

Lascia un commento