Crea sito

Torta di mele pane e cioccolato

Torta di mele pane e cioccolato,  un dolce tipico delle nostre nonne anche se con qualche variante.

Questa torta rustica che poi tanto rustica non è permette di consumare e quindi non sprecare il pane avanzato che veniva e viene impastato con golosi altri alimenti.

Oggi, al posto degli amaretti, ho aggiunto del goloso cioccolato fondente.

Ma lo sapevate che gli amaretti sono dei biscotti “creati” nel Medioevo dagli Arabi?

Come? impastando mandorle dolci e mandorle amare, zucchero e nocciole.

Ne ho fatte altre col pane ed ognuna ha in sé qualcosa di diverso , questa sarà sicuramente più gustosa il giorno dopo, assaggiata tiepida non si valorizzano i sapori.

Certo non è una torta da compleanno, forse solo perché in queste occasioni,

in occasione di feste e ricorrenze particolari, siamo abituati a vedere creme, panna montata…e qui, l’ingrediente che fa da padrone invece è il pane, pane avanzato,

che mai e poi mai ci dovrebbe passare per la testa di gettare.

Torta-di-mele-pane-e-cioccolato
Torta-di-mele-pane-e-cioccolato

Torta di mele pane e cioccolato

INGREDIENTI

( per circa 3 persone )

200 grammi di pane raffermo

100 grammi di farina bianca

80 grammi di zucchero ( io ne metterei anche un po’ di più- non è particolarmente dolce)

2 uova

latte quanto basta

3 mele

100 grammi di cioccolato fondente, tritato

30 grammi di uvetta sultanina, ammollata nel marsala

50 grammi di mandorle tritate

zucchero a velo, a piacere.

PROCEDIMENTO

  • Mettere a bagno l’uvetta nel marsala, per 15 minuti
  • Mettere ad ammollare il pane sminuzzato nel latte
  • Lavare e sbucciare le mele, levare il torsolo, tagliarle a pezzetti
  • Nella ciotola del pane ammollato, aggiungere la farina, le uova, lo zucchero, l’uvetta sultanina, il cioccolato, le mandorle tritate ed infine le mele a tocchetti
  • Impastare per bene il tutto, fino ad ottenere un impasto omogeneo
  • Versare l’insieme su di una tortiera rivestita da carta da forno, infornare a 180° per minimo trenta minuti, deve rimanere bella morbida ma compatta, controllate altrimenti tenete di più per il tempo necessario.
  • Lasciatela raffreddare completamente, prima di cospargere con zucchero a velo-

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.