Torta confettura e pesche sciroppate

La torta confettura e pesche sciroppate è una frolla semplicissima, un po’ meno carica di quella base che faccio normalmente, la frolla confettura pesche con pesche sciroppate non ha creme solo un dolcissimo strato di marmellata e tante fettine sopra di squisita frutta. Se volete, una volta raffreddata, potete cospargerla con del buon cacao setacciato, in questo caso non ne ero sprovvista l’ho solo dimenticato per la fretta dei golosoni che volevano assaggiarla, quasi ancora calda. Raffreddare sempre prima di servire, a temperatura ambiente.

torta confettura e pesche

Torta confettura e pesche sciroppate

 

INGREDIENTI

250 grammi di farina bianca

130 grammi di zucchero semolato

130 grammi di burro

3 rossi d’uovo

1 fialetta di aroma alla vaniglia

un pizzico di sale

cacao amaro o zuccherato a piacere

confettura pesche

pesche sciroppate

PROCEDIMENTO

In una ciotola lavorare velocemente il burro a tocchetti con lo zucchero, unire i rossi, il sale l’ aroma la farina, lavorare gli ingredienti, con la pasta ottenuta formare una palla, coprirla con pellicola da cucina e riporre in frigo per un’ ora circa. Riprendere la pasta, stenderla a mano in una tortiera rivestita da con carta da forno, ricoprire con la confettura, disporre sopra la frutta a fette  sgocciolata bene dallo sciroppo. Cuocere a 180° per 45 minuti circa, fate attenzione che sia ben cotta ma che non secchi troppo il sopra. Una volta raffreddata, cospargere( a piacere) con cacao setacciato.

 

 

Precedente Minestra fiocchi d'avena con verdure Successivo Fusilli pomodoro, con funghi e fontina

Lascia un commento