Crea sito

Torta allo yogurt d’arancia senza burro

La torta allo yogurt d’arancia senza burro è una vera gioia per il palato ed in ogni momento della giornata, non ci si stancherebbe mai di farne un assaggino.

Noi cuochine e cuochini siamo penalizzati ( per la dieta ) e gratificati ( per la gola ) perchè con la scusa di vedere soprattutto i dolci come sono riusciti un bocconcino seppure piccolo ci scappa sempre.

Questo dolce ha un impasto tale che si presta, una volta raffreddato, ad essere farcito a piacere, a seconda dell’uso che volerne fare.

Per una merenda o da offrire ad un ospite ci stanno bene farce del tipo,

crema pasticcera, al cioccolato,  chantilly, qualcosa insomma di elaborato,

se la volete sbocconcellare voi senza troppi sensi di colpa, sarà sufficiente una deliziosa confettura a tema, come ho scelto di fare oggi.

L’ideale sarebbe prepararla in casa, in mancanza la confettura della Zuegg la trovo deliziosa, con le scorzette di arancia è una vera bontà.

Il vaso in vetro è da 320 grammi, con arance succo e polpa, come gelificante ha pectina di frutta, senza glutine, se vogliamo prepararla noi ed in fretta possiamo provarci al microonde.

Se lo yogurt proprio di sola arancia non lo trovate potete usare quello misto agli agrumi.

Potete anche solo inzupparla! ed una spolveratina di zucchero a velo e cacao in polvere non guasta.

Torta allo yogurt d'arancia senza burro
Torta allo yogurt d’arancia senza burro

 

Torta allo yogurt d’arancia senza burro

INGREDIENTI

190 grammi di farina bianca 00

100 grammi di fecola di patate

130 grammi di olio di semi

250 grammi di zucchero di canna

1 yogurt all’arancia o misto agli agrumi

3 uova

scorza di 1/2 limone, scorza di 1/2 arancia, lavati e non trattati

1/2 bustina di lievito

1 cucchiaio di succo d’arancia o liquore, gusto a piacere

confettura d’arancia ( in questo caso Zuegg ) quanto basta

PROCEDIMENTO

  • In una ciotola, rompere le uova e montarle fino a rendere ilcomposto gonfio e spumoso
  • Unire a filo l’olio, lo yogurt,la farina e la fecola setacciate con il lievito, le scorzette di limone ed arancia, ed infine il succo od il liquore scelto.
  • Amalgamare per bene il tutto dal basso verso l’alto
  • versare in una piccola tortiera rivestita da carta da forno, cuocere in forno preriscaldato a 180°, per circa 50 minuti.

Regolarsi sempre e comunque con la resa del proprio forno, poco prima della fine cottura l’ho coperta con un foglio d’alluminio da cucina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.