Tartine per l’Epifania

Tartine per l’Epifania, perchè le ho definite per l’Epifania? Semplicemente per il fatto che sono un po’ diverse da quelle che ho preparato per le precedenti feste Natalizie. Giusto per darvi un’idea, usando questo tipo di pane ( per le altre avevo usato del pane ai cereali ) si fa sicuramente più in fretta, sono tutte della stessa misura e forma ( circolari per la precisione) e vi faranno fare una bellissima figura una volta disposte su di un vassoio. Di che pane parlo? del Daily Bread (Party Toast).

Ma vediamo come si vanno a comporre! In queste, volutamente, ho omesso dadini di salmone avendole fatte in questo modo per vigilia.

Se vi piace potete naturalmente aggiungerlo.Gli ingredienti base sono il formaggio philadelphia, salsa cocktail, salsa tonnata, patè di carciofi e tonno

Tartine per l'Epifania
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Porzioni:2/3 a testa
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • Salsa cocktail q.b.
  • Salsa tonnata q.b.
  • Patè carciofi e tonno q.b.
  • Formaggio philadelpfia alle erbe ed al salmone q.b.
  • Pane per tartine
  • Formaggio, olive, funghetti, cipolline, tonno…… q.b.

Preparazione

  1. Su di un piano di lavoro, posizionere il vostro pane ( 2/3 fettine circolari a persona) ricoprire con un velo di salsa cocktail, patè di carciofi e tonno, salsa tonnata, alternandole perchè diventino tutte diverse.

  2. Ricoprire con il philadelphia leggermente spalmato, olivette nere e verdi, cipolline, tonno, formaggio di pasta dura, funghetti (potete aggiungere dell’altro a vostro piacimento, anche pezzetti di giardiniera) il tutto spezzettato

  3. Disporre il tutto su di un vassoio, avvolgere in carta stagnola cercando di non fare aderire, e riporre in luogo fresco prima di servire.

    Più semplice di così! Sono golosissime!

Precedente Crema al mandarino cioccolato e nocciole Successivo Pesto di prezzemolo olive e pinoli

Lascia un commento