Crea sito

Tagliatelle di farro al tonno

Tagliatelle di farro al tonno, delizioso questo primo piatto di oggi! la pasta al farro ha poi un gusto grezzo rustico buonissimo, ha decisamente un tocco in più rispetto alla pasta comune.

E poi questo sugo, pure nella grande semplicità, rende questo primo piatto veramente gustoso.

Ho voluto arricchirlo con dadini di patata lessa, ed insaporire con dell’origano, per un piatto più stuzzicante, potete aggiungere anche olive nere, capperi, acciughe.

Considerando che andiamo nella bella stagione, e considerando che con la primavera qualcuno di noi vuole alleggerirsi dai piatti corposi invernali per disintossicarsi un po’ e prepararsi per l’estate, l’ho tenuto volutamente più leggero

Già il tonno, si sa, non è propriamente poco calorico, si potrebbe usare quello dietetico sott’olio, ma sinceramente non è la stessa cosa, per cui ho tenuto il tutto meno carico, già ho aggiunto la patata.

Si fa in un attimo, e farete contenti tutti, può essere una soluzione anche da asporto, è buona anche a temperatura ambiente, magari usando un formato di pasta meno impegnativo.

Tagliatelle di farro al tonno
Tagliatelle di farro al tonno

Tagliatelle di farro al tonno

Ingredienti

( per 1 persona )

  • 80/100 grammi di tagliatelle al farro ( o altro tipo di pasta, se non le avete )
  • 1 scatoletta di tonno, privata dell’olio di conservazione
  • 1 piccola patata ( lavata e fatta cuocere fino a che sarà cotta ma non troppo _ non deve disfarsi_ e a piccoli dadini )
  • 1 cucchiaio d’olio extra vergine d’oliva
  • 1 piccola cipolla di Tropea, tagliata a rondelle sottilissime
  • 3 pomodorini ciliegini, lavati e a piccoli pezzi
  • origano, q.b
  • un goccio di vino bianco secco

Procedimento

In una casseruola che possa contenere anche la pasta, nell’olio, fare ammorbidire la cipolla aggiungendo un goccio d’acqua,

quando si sarà intenerita, aggiungere il tonno sbriciolato con la forchetta,

girare ed unire i pomodorini, aggiustare di sale se necessario,  portare a cottura fino a che si saranno sfatti,

se dovesse asciugare troppo aggiungete un goccio d’acqua della pasta che intanto avete messo a cuocere.

Da ultimo unire i dadini di patata lessata.

Nella stessa casseruola versare la pasta scolata al dente, mescolare ed aggiungere un goccio d’olio crudo ed una spolverata di origano.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.