Spaghetti al radicchio

Gli spaghetti al radicchio sono un primo veloce, semplice vegetariano arricchito però dal formaggio che del resto, se piace, metteremmo anche su qualsiasi piatto di pasta che lo richieda. Gli spaghetti al radicchio hanno, grazie a questa verdura, un leggero gusto amarognolo che li rende diversi e ne fanno una simpatica alternativa ad un normale piatto di pasta in bianco. E poi sono veloci da preparare, senza considerare il formaggio che si scioglie e condisce saporitamente tutto l’insieme. Direi che è un primo da farsi, sempre se il radicchio è gradito, per cambiare un po’ e quando non si ha molto tempo a disposizione.

Spaghetti al radicchio

Spaghetti al radicchio
Spaghetti al radicchio


INGREDIENTI

400 grammi di spaghetti di grossezza media
4 ciuffi di radicchio ben lavato e tagliato a striscioline
1 cipolla rossa
40 grammi di formaggio a testa, tipo fontina caciottina dolce
(2 qualità a piacere, pur che si sciolgano facilmente)
olio extra vergine d’oliva
latte
pepe a piacere
noce moscata

PROCEDIMENTO

soffriggere la cipolla a fette sottili in un paio di cucchiai d’olio,
aggiungere un pezzettino di dado vegetale ed il radicchio,
stufare coperto e a fiamma bassa,
aggiungere, a piacere, un po’ di pepe
condire la pasta cotta al dente con il sugo di radicchio
aggiungere i 2 formaggi scelti e tagliati a dadini,
amalgamare bene il tutto con latte quanto basta
e insaporire con noce moscata grattugiata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.