Sovracoscia di pollo alle cipolle

Sovracoscia di pollo alle cipolle è un altro modo gustoso per cucinare questa parte del pollo.

Non so da voi, ma da me gli amanti del pollo sono mio genero e mio marito e guarda caso quale è la loro parte preferita? la coscia naturalmente.

Ma il nostro carissimo pollo non è fatto solo di cosce, ma di ali, petto…e sovracosce naturalmente che si sa rimangono almeno se non cucinate come si deve un po’ più asciutte.

Che parte del pollo è poi alla fine?  non sono altro che le parti terminali della schiena, che si basano sulle anche, ma non per questo meno spregevoli ed appetitose.

Quindi non pensiamoci nemmeno a non cucinarle e poi tutta la carne di pollo è pregevole da un punto di vista nutrizionale, ricca di proteine, poco calorica quindi adatta a chi segue un regime alimentare dietetico, leggera digeribile, particolarmente adatta ai più piccoli, povera di grassi.

Per questa preparazione vi serviranno una ( o 2 _ dipende dall’appetito dei vostri commensali_ ) belle porzioni, ed abbondate se vi piacciono con le cipolle, il bello ed il buono di questa ricetta è proprio questo.

Ne uscirà un sughetto delicato e saporito al tempo stesso,  provare per credere.

Altro piccolo segreto dopo avere lavato per bene la carne sciacquatela con un goccio di aceto di mela _ meno forte dell’aceto di vino bianco_ e lasciate marinare coperta d’olio extra vergine d’oliva sale ed il succo di un piccolo limone, per almeno un’oretta.

Nel frattempo, dedicatevi alle cipolle, in questo caso potrete scegliere tra quelle bianche o se volete un sapore più carico e deciso con quelle rosse di Tropea.

Lavatele per bene, sbucciatele e tagliatele a rondelle molto sottili, quando sarà trascorso il tempo di marinatura, riprendete la vostra carne e passiamo così alla vera preparazione della ricetta.

Sovracoscia di pollo alle cipolle
Sovracoscia di pollo alle cipolle

 

Sovracoscia di pollo alle cipolle

 

INGREDIENTI

1 o 2 sovracosce a persona

1 bella cipolla a testa

farina bianca q.b

olio extra vergine d’oliva

1 limone_ succo_

aceto di mele q.b

1/2 bicchiere di vino bianco secco

brodo vegetale

 

PROCEDIMENTO

  1. In una casseruola, in un paio di cucchiai d’olio extra vergine d’oliva, fare appassire la cipolla,  unire il pollo leggermente infarinato e fare prendere colore, bagnare succo di limone, il vino fare evaporare, aggiustare di sale se necessario
  2. Portare lentamente a cottura allungando con la marinatura bagnandolo sempre ( se la stessa non fosse sufficiente, con del brodo vegetale caldo
  3. Sarà pronto quando la carne si staccherà facilmente dall’osso
  4. Servire con il fondo di cottura e le cipolle ormai sfatte, aggiungere a piacere aglio e prezzemolo tritato

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.